182 anni, ma non li dimostra

Fondazione FS: al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa si celebrano i 182 anni della Napoli – Portici, quasi duecento anni di progresso

PORTICI| CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI – 182 anni fa venne inaugurata la prima tratta ferroviaria italiana.

In occasione del 182esimo anniversario della Napoli – Portici, sabato 2 e domenica 3 ottobre il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa offrirà un ricco programma di iniziative culturali e ricreative con performance artistiche e visite guidate.

Nel dettaglio, sabato 2 ottobre sono previsti percorsi teatralizzati per i più piccoli denominati Un capostazione per amico, dedicato ai bambini dai 6 agli 8 anni di età, e Crucitreno per i ragazzi dai 9 ai 12 anni.

Nel pomeriggio alle ore 18.30, e in replica alle 20.30, nella Sala dei Cinquecento è in programma la commedia ’Nu palcoscenico a scena aperta della Compagnia amatoriale Camminare insieme. Nel Padiglione delle Locomotive a vapore, dalle ore 19, esibizione della pianista Carla Pulcrano.

Domenica 3 ottobre, Giornata del Ferroviere, ancora attività dedicate ai bambini con i percorsi teatralizzati, mentre all’interno della Sala dei Cinquecento, con inizio alle ore 10 e replica alle ore 12, è in programma Bolle di Sapone, fantasiosa performance artistica di Giuseppe Cirillo.

Nel primo pomeriggio, alle ore 15, alla pensilina Fiorenzuola, esibizione amatoriale di fisarmonica.

Ancora teatro alle ore 16, con replica alle 19, all’interno della Sala dei Cinquecento, con una rappresentazione a cura dell’Associazione di promozione sociale Quelli che… il Teatro, dal titolo A.A.A. Avviato Ristorante Cedesi, commedia di Marco Lanzuise.

Dalle ore 19, nuova performance della pianista Carla Pulcrano nel Padiglione delle locomotive a vapore e a seguire, alle ore 20.30, concerto musicale Kairos – Ascoltando il tempo, a cura del Maestro Ivana D’Addona.

In entrambe le giornate sarà possibile visitare, all’interno del Padiglione La Cattedrale, un’esposizione fotografica allestita dai ferrovieri Simone De Paulis e Francesco Valerio, e una collezione di foto storiche dell’archivio della Fondazione FS in mostra nella Galleria delle locomotive elettriche.

Nella Sala Cinema sarà proiettato, a ciclo continuo, un filmato rievocativo del viaggio inaugurale della linea Napoli -Portici del 3 ottobre 1839.

Il biglietto di ingresso al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa costerà 3 euro (un solo euro per i ferrovieri e familiari in possesso di Carta di Libera Circolazione da esibire al botteghino) e darà la possibilità di assistere agli eventi, per alcuni dei quali è obbligatoria la prenotazione.

Per i dettagli relativi alle modalità di accesso ai percorsi teatralizzati, alle varie rappresentazioni, e a tutti i servizi offerti dal Museo:  081.472003, |  fondazionefs.it | fanpage ufficiali della Fondazione FS e del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa su e.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: