Giocare con le parole

NAPOLI – Da iocisto, la libreria di tutti in via Cimarosa,20 (Piazza Fuga) al Vomero, domenica 18 dicembre alle 11: la scrittrice Antonella Ossorio incontrerà piccoli e grandi amici, e con l’ironia che la contraddistingue parlerà del suo ultimo libro disvelandoci la sapienza del non sense e il bello del “giocare con le parole”.

Al dibattito interverrà con l’autrice Manuela Martinelli, socia e organizzatrice del gruppo Young di iocisto.ossorio
I proverbi, si sa, insegnano la saggezza. Quella seria. Questo, però, solo se anche voi siete seri. Se invece siete un po’ pazzi, ironici e imprevedibili, possono condurvi alla sapienza del nonsense o del controsenso!

È il caso di Quando il gatto non c’è, dove l’ironia imprevedibile di Antonella Ossorio si sposa con la capacità di visione di Ignazio Fulghesu, per dar luogo a una raccolta di proverbi dove non ci sono ”sensi vietati”.

Antonella Ossorio è nata a Napoli. Ha pubblicato numerosi libri per ragazzi con Giunti, Electa, Rizzoli ed Einaudi Ragazzi. Nel 2014 è uscito, per Einaudi, La mammana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: