‘A Befana va a Madrid

Primo Vertice Europeo del Natale: e quale città si poteva scegliere, se non Madrid?

L’evento, organizzato da Iberia Express con l’Ente Turismo del Comune di Madrid ha come scopo far conoscere alcune delle tradizioni natalizie più popolari d’Europa e la ricchezza culturale che rappresentano.

In cartellone un programma itinerante nei luoghi più festosi di Madrid, come Plaza Mayor, Puerta Del Sol o un’escursione a bordo del bus di Natale Naviluz.

Al Primo Vertice Europeo del Natale la Befana rappresenta l’Italia: messa da parte la scopa di saggina ha preso un aereo da Napoli Capodichino ed è volata alla volta di Madrid. Qui si è trovata in compagnia di personaggi tipici del Natale arrivati da vari Paesi europei tra i quali l’anglosassone Rudolph, la renna di Babbo Natale con il naso rosso, il francese Père Fouettard, aiutante di Saint Nicolas, un paggio reale e i folletti scandinavi Yule e Tomte. Tutti personaggi conosciutissimi, amati e un po’ temuti dai bambini.

Nella capitale spagnola questa curiosa delegazione sta curando la stesura del primo Manifesto del Natale in Europa, in cui troveranno spazio costumi e tradizioni. che sarà poi custodito dal Comune di Madrid.

Questi mitici personaggi non mancheranno di fare un giro natalizio in città, con le imperdibili visite classiche, come al Museo Nacional del Prado, che ha recentemente celebrato il suo bicentenario, famoso specialmente per le opere di Velázquez, El Greco e Goya. O a la  Plaza Mayor, nel cuore del centro storico con gli immancabili mercatini di Natale, e dove, girando in zona, si potrà gustare il tradizionale panico con calamari a Los Galayos.

Anche la visita al Palacio Real de Madrid o Palacio de Oriente, e i suoi Jardines de Sabatini non potrà mancare, e con il freddo che fa non si potrà fare a meno di assaggiare il famoso Cocido Madrileno, ricca specialità culinaria della Taverna La Bola, o magari cena e spettacolo al Corral de la Morería, considerata la migliore casa di flamenco.

Per i bambini al loro seguito sarà d’obbligo anche una tappa alla cioccolateria San Ginés, fondata nel 1894, e naturalmente il giro sul bus di Natale, per un tour nel centro di Madrid dove sulla Gran Vía si potrà ammirare il meglio delle luminarie natalizie, il cui tema quest’anno è il cielo stellato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: