Al via Fattorie Aperte 2016

di Stanislao Scognamiglio

Indetta dall’Assessorato Regionale all’Agricoltura, sabato 7 maggio 2016, nelle cinque Province campane si terrà Fattorie Aperte 2016.

Messa in campo nel marzo del 2007 quale parte della vasta sfera d’azione del Programma di Comunicazione ed Educazione Alimentare, la manifestazione è giunta alla sua decima edizione.

Fattorie Aperte, giornata promozionale delle Fattorie Didattiche, nasce al fine di «… promuovere momenti di incontro tra le Fattorie Didattiche iscritte all’Albo regionale e i consumatori, per: valorizzare il rapporto città-campagna avvicinando il consumatore ai valori culturali, storici, ambientali, produttivi del mondo rurale; promuovere la conoscenza dei prodotti dell’agroalimentare campano; promuovere l’educazione alimentare e l’educazione al gusto; approfondire il legame che unisce il cibo, l’ambiente, la salute; far riscoprire l’ambiente rurale e l’attività agricola; consolidare il rapporto tra agricoltura e scuola». 

A tal proposito, nel corso della manifestazione del prossimo 7 maggio le 242 Fattorie Didattiche ad oggi iscritte allo specifico Albo Regionale della Campania, offrono un nutrito programma di attività, con laboratori e percorsi didattici.

In effetti, come previsto dalla Carta della Qualità, esse si impegnano a:

  • accogliere gratuitamente almeno una classe scolastica o un gruppo di consumatori, previa opportuna prenotazione;
  • offrire in forma completa almeno un percorso didattico;
  • annotare nell’apposito registro l’avvenuta effettuazione della visita.

Originariamente, la Commissione Consultiva delle Fattorie Didattiche, insediata presso l’Assessorato, fissava la data della giornata promozionale al primo sabato dopo l’entrata della primavera. Nel frattempo, assecondando i desiderata degli operatori e del mondo scolastico, la spostava prima al mese di aprile, e infine, stabiliva di tenerla nella prima metà del mese di maggio.

Si ricorda che l’adesione alle tre sezioni dell’Albo regionale delle Fattorie Didattiche della Campania è riservata alle aziende agricole e agrituristiche, in forma singola o associata, alle imprese di trasformazione e/o confezionamento  dell’agroalimentare, (imprese singole, organismi collettivi, centrali del latte, ecc.), ai  Musei della civiltà contadina e ad altre strutture a valenza didattica e/o di attività connesse con il comparto primario, che hanno sede operativa in Campania, rispondenti ai requisiti del protocollo attuativo e che operano nel rispetto della Carta della Qualità.

Visto il continuo incremento di adesioni all’Albo, ci si augura che la decima edizione di Fattorie Aperte possa far registrare un gran flusso di visitatori, così da eguagliare o superare il successo delle precedenti manifestazioni.

In tabella, si riportano i dati statici delle prime nove edizioni:

Edizione

Data

Adesioni

Visitatori

I

31 marzo 2007

91

1154

II

19 aprile 2008

131

1661

III

4 aprile 2009

194

806

IV

17 aprile 2010

200

1051

V

9 aprile 2011

210

4468

VI

21 aprile 2012

213

2402

VII

20 aprile 2013

222

7209

VIII

12 aprile 2014

235

2217

IX

9 maggio 2015

240

8153

X

7 maggio 2016

242

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *