Andar per eventi e sagre

di Ciro Santisola 

Cari amici ecco un fine settimana di eventi e sagre in Campania.

SAN LUPO (BN) – La centrale piazza Umberto I, sabato 21 luglio, sarà l’ideale location dell’evento Antichi Sapori.

Una manifestazione organizzata dalla locale Pro Loco per valorizzare «… un sapore autoctono di questa terra sannita, simbolo indiscusso di questi luoghi» legato al tipico fagiolo sanlupese.

Protagonista assoluto della manifestazione, organizzato dall’Associazione Pro Loco di San Lupo, sarà il Fagiolo della Regina.

Un’occasione per gustare la bontà e l’unicità del speciale legume, iscritto nell’elenco dei prodotti tradizionali della Regione Campania.

Presso gli stands gastronomici, a partire dalle ore 20.30, si potranno assaggiare piatti «… con menù a scelta: “Delizia di pasta con fagioli della Regina” “Cotechino e fagioli della Regina” – “Delizie contadine”».

Stands di prodotti artigianali e mostre arricchiranno il programma della kermesse sanlupese.

Alle ore 20.30 ci sarà il concerto di musica popolare degli Evoè.

SAN VITALIANO (NA) In piazza Leonardo Da Vinci, nelcentro del  comune vesuviano, dalle ore 21 di sabato 21 luglio, prenderà vita la quinta edizione di ’A Patane ‘e Notte.

Un evento dedicato alla regina dell’Agro-Nolano: la patata che, «… grazie alle sue proprietà organolettiche, ma soprattutto alla sua versatilità in cucina, si presenta adatto alla preparazione di tantissimi piatti prelibati».

L’evento, organizzato dall’Associazione Populorum Progressio Onlus, in collaborazione con la Pro Loco de La Città di San Vitaliano, l’Azione Cattolica locale e l’Associazione Unitas Onlus, si avvarràdel patrocinio del Comune di San Vitaliano e della Media Partnership del magazine online Terre di Campania.

La manifestazione, organizzata all’insegna del gusto e degli antichi sapori contadini, offrirà ai partecipanti l’opportunità di gustare le prelibatezze culinarie, con a base il gustoso tubero, fornito dall’azienda agricola Spiezia Giuseppina, preparate seguendo le tradizionali ricette dell’Agro-Nolano.

«… Dai contorni alla frittura, dai primi ai secondi, la patata sarà protagonista di ogni piatto: parmigiana di patate, patata twist, patate all’insalata, gateaux di patate, crocché di patate pasta e patate, patate con salsiccia, sono solo alcune delle pietanze del menù pensato per solleticare il palato dei buongustai più esigenti.

La serata sarà allietata dalla musica selezionata dal dj Cico.

Come per le passate edizioni, anche quest’anno, i proventi dell’evento saranno destinati al “Memoriale di Auschwitz e Birkneau” e consegnati nel corso dell’annuale viaggio in Polonia che si terrà nel gennaio 2019.

SANT’ARCANGELO TRIMONTE  (BN) – Alla località Aia Vecchia, parte del territorio del comune posto nella bassa valle dell’Ufita,  sabato 21 luglio, si terrà la diciottesima edizione di La Festa sull’Aia.

Un evento, nato e organizzato dalla Pro Loco di Sant’Arcangelo Trimonte, per celebrare «… la vera tradizione della civiltà agricola di un tempo».

Questo il programma della giornata santarcangiolese:

ore 8 – Accoglienza turistica presso monumento ai Caduti del Mare

ore 8.30 – Mercato dei braccianti in piazza Libertà

ore 9 – Inizio delle operazioni di mietitura

ore 9.30 – Dimostrazione della trebbiatura a mano da parte della pro loco di Beltiglio

ore 10.30 – Trebbiatura meccanica a cura dell’azienda agricola Antonio La Bella

ore 11 – Colazione sull’aia per tutti

ore 18 – Raduno e sfilata di macchine agricole

ore 20 – Prove dell’orchestra

ore 21 – Inizio della sagra e ballo liscio sull’aia con l’orchestra spettacolo I figli delle stelle.

Il menu della giornata prevederà l’assaggio di «… cicatielli al sugo aromatico delle colline sannite; spezzatino di vitello marchigiano, rotolini saporiti di maiale, contorni vari di stagione, vino di produzione locale».

POLLICA (SA) – A Pioppi,  frazione marina del comune di Pollica, domani sabato 21 luglio sarà inaugurata la 3° edizione del Festival delle Dieta Mediterranea.

Una manifestazione, organizzata dal Museo Vivente della Dieta mediterranea di Pioppi, da Legambiente e dal Comune di Pollica con il patrocinio della Regione Campania e del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

estival, una manifestazione

L’evento cilentano, dedicato alla Dieta Mediterranea e nato soprattutto per diffondere i principi enunciati dal fisiologo statunitense Ancel Keysch, si protrarrà fino al 28 settembre.

La prima giornata di attività si svolgerà con il seguente programma:

  • ore 9, al porto di Acciaroli, agli operatori turistici locali saranno consegnati i kit Pollica plastic free, in applicazione dell’omonima ordinanza sindacale che «… ha imposto il divieto di utilizzo di materiali plastici non compostabili nelle attività ristorative e ricettive del Comune».
  • ore 12.30, presso il Palazzo Vinciprova, sede del Museo Vivente della Dieta mediterranea e del Museo Vivo del Mare di Pioppi, sarà ospitata Coltivando il futuro una diretta radiofonica del programma di Rai Radio1, dedicato al mondo della terra, condotto dal giornalista Sandro Capitani,
    ore 18.30, nelle sale del Palazzo Vinciprova, si terrà il vernissage della mostra di Ferdinando Vassallo “L’iperuranio cinetico: il cibo ancestrale”, accompagnato dalla performance artistica dei Cravon Fire.
  • ore 19, nei giardini del Palazzo Vinciprova, si celebrerà l’apertura ufficiale della corrente edizione del Festival, con l’intervento di:
  • Stefano Ciafoni, presidente nazionale di Legambiente;
  • Mariateresa Imparato, presidente di Legambiente Campania;
  • Stefano Pisani, sindaco di Pollica;
  • Cono D’Elia, vicepresidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni;
  • Aristide Valente, presidente di Alma Seges; Luciano Pignataro, giornalista enogastronomico; Gabriella Russo, dirigente scolastico;
  • Francesco Lo Schiavo, presidente della Fiv Campania;
  • Valerio Calabrese, direttore del Museo della Dieta Mediterranea;
  • Daniela Cennamo, fiduciario della Condotta Slow Food Cilento;
  • Antonia Autuori, presidente della Fondazione Comunità Salernitana.

Al termine della cerimonia di presentazione seguirà lo showcooking di Giovanna Voria, chef dell’Agriturismo Corbella di Cicerale e ambasciatrice della Dieta Mediterranea nel mondo.

A chiusura della giornata inaugurale ci sarà il live music de I camerieri di Cristo.

Il Festival, un evento di risonanza nazionale, per cinquanta giorni «… accenderà i riflettori sul Cilento e in particolare sulla città di Pollica, una delle sette comunità emblematiche della Dieta Mediterranea individuate in sede di dichiarazione UNESCO. L’obiettivo è quello di celebrare e diffondere i sani principi della Dieta mediterranea, dalla corretta alimentazione, allo stile di vita sostenibile».

Il programma completo del Festival potrà essere agevolmente consultato collegandosi al sito web www.ecomuseodietamediterranea.it e/o alla pagina Facebook Festival Dieta Mediterranea Pioppi.

SANTA MARIA LA CARITÀ (NA) –  Nel centro cittadino del comune della piana confinante con lAgro NocerinoSarnese, dal 20 al 23 luglio, si svolgerà la Sagra della melanzana.

Un evento, nato all’insegna del buon gusto e del sano divertimento, proposto dalla Pro Loco d Santa Maria la Carità quale ulteriore tassello del nutrito programma del Luglio Sammaritano 2018.

Durante le quattro giornate della sagra, i golosi dello straordinario ortaggio, potranno assaporare piatti cucinati in tanti modi diversi: fritto, arrostito, al pomodoro o in bianco, da solo o in combinazione con altri ingredienti.

Nelle piacevoli e festose serate, allietate dall’esecuzione di musiche popolari e dall’esibizione di gruppi folkloristici, gli ospiti  potranno degustare prelibati piatti,come: «… la parmigiana di melanzane (nelle versioni “bianca” e “rossa”), le polpette, gli involtini, la  sfogliatella rustica con ripieno di melanzane (preparata da Vincenzo Ferrieri di SfogliateLab), gli gnocchi, lo zuccotto, il gelato, le melanzane al cioccolato, e alcune pietanze simbolo dello street food napoletano (come la squisita pacchianella, i crocché, le polpette, i panini)» e tante altre gustose proposte aventi sempre come ingrediente principe il gustosissimo ortaggio.

Ogni piatto potrà essere seguito da un buon bicchiere di vino novello di produzione locale, offerto quale omaggio.

?????????????????????????????????????????????????????????

PALMA CAMPANIA (NA) – Nei pressi dell’Area Pip di via Tirone a Palma Campania, nei giorni di sabato 21 e domenica 22 luglio, si terrà l’ottava edizione di Le delizie dell’Orto.

Una sagra, organizzata dall’associazione culturale O’ Pizzone allo scopo di proporre l’occasione «… per riscoprire gli antichi sapori, ma anche gli usi e i costumi della cittadina napoletana».

Nel corso delle due serate, presso gli stands gastronomici, aperti a partire dalle ore 20.30, il pubblico potrà gustare numerosi piatti pronti preparati con le delizie dell’orto.

Il programma della manifestazione palmese comprenderà anche tanto divertimento e musica dal vivo: alle ore 21 di sabato 21 luglio, si terrà il concerto di Ivan Granatino; domenica 22 luglio, sempre dalle ore 21, all’esibizione dei e’ Fort“, seguirà lo spettacolo di cabaret di Ciro Giustiniani, direttamente da Made in Sud.

A conclusione dell’evento, poco prima della mezzanotte, uno spettacolo di fuochi pirotecnici.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *