Andar per eventi e sagre

di Ciro Santisola 

Cari amici, ecco gli eventi e le sagre che si terranno nel week end in Campania.

BRACIGLIANO (SA) – Nella frazione di San Nazario, parte del territorio del comune  della Valle dell’Irno, iniziata ieri venerdì 27 di terrà fino a martedì 31 luglio, la Sagra d’O’ Mascuotto.

Il tradizionale appuntamento estivo, com’è consueto, proporrà «… elementi da sempre sentiti come sinonimo di tradizione: la festa patronale, la processione dei Santi protettori, la tradizione bandistica, il gusto e la riscoperta dell’arte culinaria locale».

Assoluto protagonista dell’evento sarà il Mascuotto, un pane di grano tostato secondo l’antica tradizione, preparato dagli esperti mastri fornai braciglianesi.

L’evento vorrà essere un’occasione importante per il rilancio in chiave turistico-culinaria di Bracigliano e, allo stesso tempo, una forte opportunità di aggregazione per l’intera comunità parrocchiale.

Il ricavato della Sagra verrà interamente devoluto alla parrocchia per il sostegno delle opere della Chiesa.

PROCIDA (NA) – Le stradine del borgo della Corricella, a partire dalle ore 21 di sabato 28 luglio, saranno animate dallo svolgimento della Festa delle Alici.

Una manifestazione culinaria,, organizzata dall’Associazione Marinara della Corricella per  riscoprire le tradizioni autentiche di questo incantevole borgo.

Gli ospiti potranno arrivare al porto della Corricella viaggiando a bordo della Motonave Rumore partendo alle 20.30 dalla Marina Grande. Il rientro sarà previsto per le ore 24. Costo del biglietto 3 euro.

VAIRANO PATENORA (CE) –  Le cantine, i vicoli e i palazzi storici del centro storico del paese della Valle del Volturno, sabato 28 luglio, ospiteranno CantinArte.

Una manifestazione, da vivere all’insegna della tradizione e della riscoperta delle proprie radici, «… che punta a valorizzare soprattutto il patrimonio monumentale e culturale della cittadina e che mira a coniugare l’enogastronomia locale con l’arte e il divertimento giovanile.

Oltre agli spettacoli artistici, sarà proposto un percorso di degustazione di vini e di cibi della tradizione locale, allestito nello scenario del settecentesco centro storico delle contrade San Giovanni e Arezzi, dove saranno presenti innumerevoli cantine, scavate nel sottosuolo, riaperte e rese visitabili per l’occasione.

Questo il programma dettagliato dell’evento vairanese:

  • ore 18 – Apertura della manifestazione
  • ore 18:30 – “Alfabertario dei luoghi” a cura del fantasiologo Massimo Gerardo Carrese ed Elisa Regna
  • ore 19:30 – Aperitivo “Cantinarte” presso lo storico bar di Domenico
  • ore 20:30 – Apertura delle cantine e del percorso di degustazione.

CONTRONE (SA) – La cittadina cilentana, adagiata tra le falde dei Monti Alburni e il fiume Calore, sabato 28 luglio e domenica 29, ospiterà 1530: La Donatione dei Fagiuoli

Una manifestazione dedicata al fagiolo bianco di Controne: il piccolo prelibato legume, autentica eccellenza dell’agricoltura del territorio, inserito nell’elenco dei prodotti tradizionali vegetali della Regione Campania e riconosciuto presidio Slow Food.

L’evento, organizzato dal Comune in collaborazione con la Pro Loco e l’Associazione Slow Food Cilento, comprenderà una rievocazione storica del periodo rinascimentale con un corteo in costume, con musiche, giochi e danze dell’epoca, nonché la degustazione di piatti rigorosamente preparati a base di fagioli, accompagnati da un buon bicchiere di vino.

Al visitatore, per ogni pietanza a base di fagioli consumata, saranno date in omaggio le frittelle dell’abate e il gelato al fagiolo.

Nelle due giornate, la manifestazione si svolgerà con il seguente  programma:

  • ore 19 – Corteo Rinascimentale
  • ore 20.30 – Apertura Osterie dei Fagiuoli

MONTEFORTE CILENTO (SA) Alla via Tiro a Segno del comune dominante la valle dell’Alento, posto alla base del monte Chianiello, sabato 28 e domenica 29 luglio, si terrà il consueto appuntamento con la Festa della Salsiccia.

Nel corso dell’evento montefortese, organizzato dalla Macelleria Capozzoli, sarà possibile gustare diversi tipi di salsicce, da quella classica cilentana alle nuove specialità.

Le due serate saranno allietate da spettacoli musicali dal vivo:

sabato 28, si esibiranno i Lanternina Folk con il loro repertorio di musica popolare tradizionale cilentana.

domenica 29, si ballerà sulle note di Pizzica e Taranta in collaborazione con Lanternina Folk.

VENTICANO (AV) – Il piccolo borgo di Castel del Lago, frazione del comune di Venticano,  sabato 28 e domenica 29 luglio, si terrà la ventesima edizione della Festa dell’Aia,

Il consueto appuntamento con la tradizione contadina, organizzato dalla Polisportiva Castello, coniugando folklore e cucina tipica, consentirà a dar vita alla suggestiva rievocazione dell’antiche pratiche della cultura contadina Irpina.

L’evento vedrà impegnate le massaie nell’elaborazione di prelibati piatti preparati seguendo le loro antiche ricette e gli uomini occupati a dar vita alla tipica e rinomata braciata sull’aia.

Momento clou della manifestazione sarà la famosa sfilata per le vie del paese. Un carro trainato dai buoi percorrerà vie e stradine della piccola frazione, sulle note degli organetti, accompagnato da balli, canti e dallo sfilare dei cavalli.

Ecco il programma dettagliato dell’evento_

Sabato 28 luglio

ore 20 – Sagra Contadina e Braciata sull’Aia

ore 20.30 – “Sancto Ianne” in concerto feat Shark Emcee

ore 23 – Aia Party Tribute Band Caparezza “Hebemus Capa”

Domenica 29 luglio

ore 17 – Tradizionale sfilata del carro

ore 20 – Sagra Contadina e Braciata sull’Aia

ore 20.30 – Fabio’s Band in concerto

ore 23 – Aia Party – Dj Janfry

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *