Andar per sagre

di Ciro Santisola 

Cari amici, vi segnalo alcuni eventi e sagre che si terranno nei prossimi giorni in Campania.

SANT’ANTONIO ABATE (NA) –  La via Scafati, nel centro del comune posto nell’immediato entroterra stabiese, dal 20 al 23 ottobre, farà da cornice alla settima edizione di Divin Castagne.

Un evento, perfetto connubio di enogastronomia, spettacoli e tradizioni, nato per consentire a tutti di provare il piacere del “mangiar bene” e per avvicinare i consumatori al concetto della sana alimentazione.

A tal proposito, gli organizzatori, coalizzati nell’associazione Napoli è, da anni impegnata nella promozione del patrimonio artistico, paesaggistico ed enogastronomico della Campania, in uno, proporranno: «Chef stellati, Strada del Gusto, Corte dei Vini, Divin Castagne Art, Concorso Cocktail’s Divini, Mostra Micologica, Randonnée, Ludus Divin Castagne, Musica Folk e Artisti di Strada, Artigiani, Cantine, Area Produttori, Cultura e Salute, Laboratori Didattici».

Per quattro giorni, più di quaranta gli chef, provenienti da tutta Italia, trasformeranno la cittadina in una vera capitale della cucina.

Ogni giorno, i Top Chef si alterneranno ai fornelli delle cucine allestite in Largo Pertini, per cucinare  ognuno un piatto avente ovviamente come ingrediente principale la castagna.

Gli chef campani, stellati e non, aderenti al progetto “Cenando sotto un cielo diverso”, lavoreranno, invece, gli ingredienti locali spaziando dalla creazione di piatti della tradizione, opportunamente rivisitati, all’esecuzione di ricette “fusion”.

La corrente edizione dell’evento sarà animata da una sorprendente novità: il cibo nell’arte e come arte, poichè la kermesse, è diventata “Wine, Food and Art Festival” in virtù del lancio del Concorso Internazionale d’Arte Contemporanea, il “DivinCastagne Art”, «aperto a tutti i giovani artisti (che potranno partecipare singolarmente oppure organizzati in gruppi) impegnati nelle discipline di pittura, scultura, fotografia e arti digitali».

La cerimonia di premiazione si svolgerà il giorno 22 ottobre.

Il concorso è nato «grazie alla collaborazione dell’organizzazione dell’evento con la famosa pittrice Arianna Greco. La sua “Art’Enoica”  (una particolare tecnica che prevede l’utilizzo del vino per dipingere su tela) farà anche da cornice ad un altro punto cardine dell’evento: un percorso di degustazione del vino, che trasformerà la location in un’enoteca a cielo aperto dove numerose aziende vinicole proporranno le proprie eccellenze con l’ausilio di sommelier qualificati».

Gli organizzatori nella realizzazione del Divin Castagne saranno affiancati dalla scuola Cru Forma Mentis, che si occupa della formazione dei giovani chef del futuro.

SALENTO (SA) – Le strade del centro del piccolo comune cilentano, da giovedì 19 a domenica 22 ottobre, saranno animate dal 47simo appuntamento con la Festa della Castagna.

La castagna, frutto autunnale per eccellenza, sarà la protagonista assoluta della manifestazione, dal 1970 organizzata dalla Pro Loco, in occasione dei festeggiamenti in onore di San Gerardo.

Come è tradizione,  si potranno gustare varie pietanze della tipica cucina locale, castagne arrostite, bere un buon bicchiere di vino e, divertirsi, «in uno spirito di amicizia e di crescita».

La giornata di sabto 21 sarà caratterizzata dallo svolgimento della Fiera della Castagana,

Il programma degli spettacoli comprenderà le esibizioni de.

  • Trio Taranta, giovedì 19
  • Manuel Scarpitta Folk e i Kiepo’, venerdì 20
  • Antonio Castrignano’, sabato 21
  • Peppe Cirillo e Domenico Monaco, domenica 22:

Questo il programma generale della manifestazione abatese:

  • Stand enogastronomici, spettacoli, attività e musica dalle ore 8 alle 23.30
  • Ludus – Giochi di Bacco dalle 20.00 alle 23.30

Giochi a squadre legati al mondo del vino e alla convivialità: in programma anche il palio delle botti

  • Sagra del fungo chiodino e mostra micologica dalle 19.00 alle 23.30

Esposizione di più di 170 specie di funghi

  • Ritrovo Camper dalle 8.00 alle 23.30

Sarà allestita un’area appositamente dedicata ai camper. È previsto il servizio navetta per raggiungere l’evento

  • 22 ottobre (dalle ore 8) Randonnée – Ciclopedalata in Costiera Amalfitana

I ciclisti pedaleranno lungo uno dei percorsi panoramici più belli d’Italia

  • area Kids (ubicata in Piazza Don Mosè Mascolo) i piccoli ospiti dell’evento potranno mettere le mani in pasta nel corso di mini laboratori di cucina gestiti da cuochi ed esperti del settore.

BACOLI (NA) – Nel caratteristico centro storico della cittadina rivirerasca dei Campi Flegrei, da venerdì 20 a domenica 22 ottobre, si terrà la terza edizione della Sagra della Cozza.

Organizzata dall’Associazione LiberaMente, la festa si terrà all’interno del centro storico della cittadinatra degustazioni, musica, divertimento e cultura.

I visitatori potranno assaggiare le tante gustosissime pietanze: primi piatti, impepate, zuppe, tutte preparate con il prelibato frutto di mare, conosciuto come «oro nero di Bacoli».

Alle ore 18.30 di sabato 21, con ritrovo al monumento ai caduti di tutte le guerre, all’ingresso della Villa Comunale, si potrà prendere parte alla passeggiata culturale alla scoperta delle bellezze architettoniche e storiche del centro antico bacolese.

CUSANO MUTRI (BN) – Nei caratteristici vicoli di Civitella Licinio, piccola frazione del territorio,  venerdì 20 a domenica 22 ottobre, si svolgerà la 33sima edizione dalla Sagra della Castagna.

Castagne, natura, enogastronomia, cultura e tradizione saranno gli indiscussi protagonisti della tradizionale festa cusanese.

Nel corso della manifestazione, presso gli stands gastronomici, allestiti nel centro storico del borgo sannita, gli ospiti potranno gustare i prodotti agroalimentari locali nonchè dolci e piatti tipici a base di castagna.

Inoltre potranno divertirsi seguendo vari spettacoli di intrattenimento, con esibizioni di musica popolare e balli tradizionali.

Gli amanti della natura, potranno cogliere la possibilità di effettuare dei percorsi guidati tra le lussureggianti e spettacolari boschi del Parco del Matese e di visitare le Forre di Lavello.

Si riporta il programma completo della kermesse:

venerdì 20 ottobre

ore 19 – Apertura della sagra, visita agli stands, degustazione di caldarroste e vino, notte caraibica

sabato 21 ottobre

ore 10 – Apertura degli stands, ospiti speciali i Vagatrio, Pulcinella itinerante

ore 20.45 – Schermo gigante Napoli-Inter, i Taranta Tre, Sud Way e Posteggia napoletana

domenica 22 ottobre

ore 10 – Apertura degli stands, ospiti speciali i Vagatrio, Pulcinella, Tony, Di Sasiccio, Di Cannone, Liberato One Man Show, artisti di strada, musica, spettacoli lungo tutto il percorso della sagra.

GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA) – Le piazze e le vie principali del centro storico cittadino, da venerdì 20 a domenica 22 ottobre, ospiteranno la terza edizione della Festa della Birra.

Una tre giorni dedicata alla birra, alla gastronomia e al divertimento, per «rilanciare il commercio della Città di Giugliano con il fine di riconsegnare ai cittadini una città con nuova linfa vitale sia per l’economia che per lo spirito del Paese».

Presso gli stands, a prezzi modici, si potrà cogliere l’opportunità di gustare le gustose offerte culinarie dello Street Food accompagnate da un buon boccale di birra alla spina.

L’appuntamento giuglianese comprenderà anche un nutrito programma di intrattenimento e di spettacolo.

Sul palco, si esibiranno:

20 ottobre: Musica dal vivo

21ottobre: Queen of Bulsara – dalle ore 20.30, dal maxi schermo innalzato in piazza Matteotti e in piazza Annunziata, si potrà seguire della partita di calcio di serie A Napoli-Inter – in chiusura di serata, spettacolo comico con Nello Iorio della trasmissione Made in Sud

22 ottobre: Valenza Group – Andrea Sannino in Concerto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: