Andar per sagre e eventi in Campania

di Ciro Santisola

Carissimi, vi segnalo i prossimi appuntamenti di questo ricco autunno della Campania: ecco le sagre e gli eventi del fine settimana.

SCISCIANO (NA) – Presso l’area del parcheggio comunale in via Sabato Borzillo, del comune dell’entroterra vesuviano, a partire dalle ore 20 di sabato 13 e di domenica 14 ottobre, si svolgerà la XXII edizione della Sagra della noce.

Un’iniziativa gastronomica promossa dal Comune di Scisciano in collaborazione con la locale Associazione Arcifelix e co-finaziata dalla Regione Campania nell’ambito del Programma regionale di eventi per la promozione turistica e la valorizzazione culturale dei territori.

Nel corso dell’evento, presso gli stands predisposti per l’occasione, sarà possibile degustare «… i tradizionali piatti a base di noce con un menù ricco e variegato pensato per tutti i palati».

Domenica 14 ottobre, a pranzo, sarà possibile partecipare a speciali percorsi di degustazione su prenotazione.

Le due serate saranno animate dalle esibizioni e dagli spettacoli tenuti da artisti di strada, quali trampolieri, giocolieri, mimi e illusionisti.

CALVANICO (SA) – Al piazzale Europa e alla località Chiaio del comune, della Valle del fiume Irno, da venerdì 12 a domenica 14 ottobre, si svolgerà il secondo appuntamento della 40sima edizione della Sagra della Castagna.

Un evento gastronomico, ideato per offrire al visitatore la possibilità di cogliere la «…ricerca del gusto dei sapori autentici e genuini, il fascino della montagna tra i castagneti secolari e gli antichi sentieri, …  i colori dei castagneti e i profumi dell’autunno …  i piatti della tradizione contadina, immersi tra storia, leggende, all’insegna del recupero della visione rurale».

Nel corso delle tre serate, ideate per promuovere la qualità delle eccellenze dell’agricoltura: la castagna e gli altri prodotti tipici del territorio tra turismo rurale, saranno proposte degustazione di primi e secondi piatti, svariati tipi di dolci a base di castagnaccio e le gustosissime caldarroste, il tutto allietato da show cooking, tenuti da importanti chef,  laboratori didattici, focus tematici e musica popolare e moderna

Nella giornata di domenica gli stand gastronomici saranno aperti anche a pranzo.

SCALA (SA) – Nel comune ricadente nel terriotrio del Parco regionale dei Monti Lattari, sabato 13 e domenica 14 ottobre,  si terrà la 43esima edizione della Festa della Castagna.

Nel corso del primo dei due appuntamenti, l’evento organizzato dal Comune della Pro Loco, proporrà agli amanti della buona cucina la degustazione «… di svariati primi e secondo piatti preparati con sapiente maestria dalle massaie scalesi».

Si potranno quindi gustare «… pietanze dal sapore antico, quasi medioevale, che si potrà ritrovare nelle penne alla crema di castagne, nella carne di maiale e negli involtini di carne farciti con sala, di castagne».

CUSANO MUTRI (BN) – Alla contrada San Felice, parte del territorio di Cusano Mutri, a partire dalle ore 20 di sabato 13 ottobre, si rinnoverà il consueto appuntamento con la Spogliata Gigante.

Una serata voluta dalla Pro Loco Cusanese per rivivere la locale «… antica tradizione contadina dello spannocchiamento del granoturco, che diventa evento e momento di festa popolare tra canti, balli, vino e tanto cibo».

Infatti, mentre le pannocchie di granturco si spogliano intonando canti locali, le anziane signore accompagneranno la degustazione di prelibate pietanze.

PONTELATONE (CE) – Alla frazione Treglia, parte collinare del territorio comunale posto ai piedi del Monte Friento, sabato 13 e domenica 14 ottobre, avrà luogo la XXXIII edizione della  Sagra della Castagna Ufarella.

Nel corso del secondo dei tre appuntamenti enogastronomici, all’ombra dei rigorosi castagneti dei Monti Trebulani, gli amanti delle sagre autunnali potranno assaggiare i genuini piatti tipici della cucina locale, le ottime caldarroste di  Castagna Ufarella, il vino Casavecchia e delle pietanze.

Gli stands gastronomici saranno aperti al pubblico, sabato a partire dalle ore 19; domenica anche a pranzo.

Ciascuna serata sarà animata dall’intrattenimento di straordinari artisti con musica liscio e latinoamericano.

ROCCAMONFINA (CE) –  Nella centralissima piazza Nicola Amore del comune adagiato sulle pendici orientali del monte Santa Croce, sabato 13 e domenica 14, sarà ospitato il secondo appuntamento della quarantaduesima edizione della Sagra della Castagna e dei Funghi Porcini.

La manifestazione roccana, com’è tradizione, nata per celebrare le eccellenze agroalimentari del territorio, quest’anno si replicherà in tutti i prossimi week end del mese di ottobre: sabato 13 e domenica 14, sabato 20 e domenica 21 e sabato 27 e domenica 28 ottobre.

Presso gli stands, aperti al pubblico dalle ore 10 alle ore 24 del sabato e dalle ore 9.30 alle ore 24 della domenica, oltre ai frutti autunnali dei castagneti e del sottobosco, sarà possibile gustare le altre tipicità locali.

CASTELFRANCI (AV) – Nel comune adagiato sul pendio collinare lungo la riva del fiume Calore irpino, sabato 13 e domenica 14 ottobre, si rinnoverà l’appuntamento con il Castelfranci Wine FestivalFesta della Vendemmia.

Un «… momento di aggregazione, di cultura e di tradizioni nel cuore dell’Irpinia», organizzato dal Comune di Castelfranci e dalla Pro Loco Castelfranci, per la promozione turistica e la valorizzazione dei territorio.

Nella giornata di sabato 13, presso gli stand enogastronomici, allestiti in piazza Municipio, aperti dalle ore 13, gli ospiti potranno gustare tipiche pietanze della cucina locale, accompagnate da un buon bicchiere di vino locale.

Potranno poi seguire, alle ore 14, l’apertura del vigneto per bambini e la gara della raccolta.

Partecipare, alle ore 17, all’inaugurazione della fontana nel vino.

In chiusura della giornata, alle ore 21, potranno allietarsi con il concerto di Onde Sonore.

Domenica 14, alle ore 17.30, sempre in piazza Municipio, potranno seguire I produttori del paese si raccontano. e partecipare alla successiva degustazione dei vini di cantina dei produttori di Castelfranci.

SUMMONTE (AV) – II borgo medioevale del piccolo paese adagiato sulle falde orientali del Monte Partenio, sabato 13 e domenica 14 ottobre, accoglierà la 36sima edizione della Sagra della Castagna.

Un evento enogastronomico, ideato all’insegna della gastronomia, della musica, dell’allegria e dell’escursionismo, per far conoscere e valorizzare i prodotti del territorio e, in particolar modo, per festeggiare la buona castagna bionda summontese, tipico frutto autunnale della fascia del Partenio.

Sabato 13, alle ore 18, si terrà l’apertura degli stands dolciari e gastronomici, dove i visitatori potranno gustare caldarroste e ballotte, piatti tipici, tutti preparati dalle massaie summontesi, accompagnati da un bicchiere di ottimo vino e, divertirsi con tanta musica, balli e giochi popolari.

Domenica 14, alle ore 9.30, saranno attivate visite guidate per approfondire la conoscenza del borgo e passeggiate nel castagneto e nei boschi limitrofi.

Alle ore 12, ci sarà l’apertura degli stand gastronomici e, la festa nel centro continuerà fino a tarda notte.

TEANO (CE) – Il centro storico del comune collinare, sviluppatosi sulle pendici del massiccio vulcanico di Roccamonfina, sabato 13 e domenica 24 ottobre, ancora una volta, ospiterà Cioccolateano.

La manifestazione, dedicata ai golosi, organizzata dalla Pro Loco Teanum Sidicinum, trasformerà la cittadina «…  in un unico affollato teatro di stand gastronomici, chocolate show, degustazioni e laboratori artistici, alcuni riservati anche ai più piccoli».

Ogni piazza del centro sarà costantemente allietata da esibizioni musicali ma anche da tanta animazione.

Alla manifestazione teanese, parteciperanno maestri cioccolatieri e produttori artigianali del cioccolato provenienti da tutta la Campania.

Questo il programma dettagliato della manifestazione:

  • Sabato 13 ottobre
  • ore 10 – apertura stand
  • ore 10 – visite guidate fino alle ore 12 al Teatro Romano, Museo Archeologico e altri monumenti più importanti della città
  • ore 16 – visite guidate fino alle ore 19 al Museo Archeologico e altri monumenti più importanti della città
  • ore 18.30 – inizio spettacoli musicali nelle varie piazze: Piazza Umberto – Orchestra sinfonica di 30 elementi “Sulle orme di Ennio Morricone”; Piazza Municpio – Andrea De Balsi e Angelo Mastrangelo; Piazza Vittoria – spettacolo circense
  • Domenica 14 ottobre
  • ore 10 – apertura stand
  • ore 10 – visite guidate fino alle ore 12 al Teatro Romano, Museo Archeologico e altri monumenti più importanti della città
  • ore 15 – Piazza Vittoria animazione per bambini a cura di Glu glu animation.
  • ore 16 – visite guidate fino alle ore 19.00 al Museo Archeologico e altri monumenti più importanti della città
  • ore 18.30 – inizio spettacoli musicali nelle varie piazze: Piazza Umberto – Bevitori Longevi; Piazza Mazzoccolo – Stefano Mesolella; Piazza Municipio – Musica Popolare delle Ande.

MUGNANO DEL CARDINALE (AV) – In via Giuseppe Garibaldi, nel centro del comune della Bassa Irpinia, dalle ore 20 alle ore 23.55 di sabato 13 e di domenica 14 ottobre, si terrà  l’ottava edizione di Autumn Fest.

Un evento di Mugnano del Cardinale, nato per celebrare «… l9autunno al ritmo della musica e dei prodotti tipici irpini».

Nel corso della manifestazione, i partecipanti potranno degustare«…  la pizza di “raurinio”, il sasiccione al sugo con polenta, pasta e fagioli con la cotica, soffritto, panini con costoletta, salsiccia o porchetta, caciocavallo impiccato, e tanto altri prodotti del territorio».

Le due serate saranno accompagnate da buona musica dal vivo:

  • sabato 13 si esibiranno la Pastellesse Sound Group e i Bottari di Macerata Campania;
  • domenica 14, saranno di scena i Dj Fox e l’animazione Hollywood e, a partire dalle ore 20, la musica itinerante dei Pig Band.

Nella giornata di domenica, gli stands enogastronomici saranno aperti anche a pranzo.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *