Andar per sagre e eventi in Campania

di Ciro Santisola

Cari amici, ecco gli appuntamenti del week end di San Martino con sagre e eventi che si terranno in Campania.

CAMPOSANO (NA) – La centrale piazza Thaon de Revel della località Faibano, in tenimento di Camposano, dalle ore 16 di sabato 10 novembre, sarà la location della quarta edizione della Sagra del Vino e dei Prodotti Tipici.

Nel corso della manifestazione, organizzata dall’Associazione onlus Faibano Rosso, sarà allestito uno stand per un brindisi di aperitivo con tutti i convenuti alla festa.

Nel corso della quale funzionerà u un servizio ristoro con piatti della tipica cucina locale, seguiti da un buon bicchiere di vino

Gli amanti del divertimento potranno cimentarsi in una rassegna sui giochi del cortile, come la corsa nei sacchi e il tiro alla fune, oppure seguire spettacoli, balli popolari e di gruppo.

Questo il programma dettagliato:

  • ore 16 – Piazza Thaon de Revel – Aperitivo con brindisi di benvenuto;
  • ore 17 – Giochi di Cortile (tiro alla fune e corsa nei sacchi) e intrattenimento per i più piccoli;
  • ore 20.30 – Spettacolo con musica e balli di gruppo condotto da Dj Bond and Band e la partecipazione del noto cantgore Vincenzo Romano accompagnato dalla Paranza dei Centro;
  • ore 24 – Spettacolo pirotecnico.

SAN BARTOLOMEO IN GALDO (BN) Nei vicoli del centro storico del più grande comune della valle del Fortore,  sabato 10 novembre, si terrà la prima edizione della Festa di San Martino.

Un evento enologico, organizzato dalla  Pro Loco di San Bartolomeo in Galdo con il patrocinio del Comune e della Comunità Montana  del Fortore con la partecipazione delle associazioni Centro Storico e Gruppo Folk La Provenzana, per celebrare la produzione viti-vinicola locale.

L’evento si svolgerà, con il seguente programma:

ore 18.30, presso la Biblioteca Comunale, incontro culturale formativo con enologi ed espoerti del settore;

ore 20 – degustazione di vini, a cui seguirà l’esibizione del Gruppo Folk La Provenzana.

SERINO (AV) – Alla frazione Rivottoli, parte del comune dalle numerose sorgenti d’acqua, sabato 10 e domenica 11 novembre, si celebrerà la 43esima edizione della Sagra della Castagna di Serino.

Un evento, organizzato dalla Pro Loco di Serino con il patrocinio del Comune di Serino e il supporto della Banca di Credito Cooperativo di Serino e di altre associazioni del territorio locale e provinciale.

L’enogastronomia, l’artigianato e il folklore, tra musica e colori, costituiranno i capisaldi della manifestazione, la più antica in terra d’Irpinia.

dalle ore 19.00 di sabato 10 e dalle ore 13 di domenica 11, presso gli stand, gli ospiti potranno gustare le tante prelibatezze a base di castagna.

 

SEDI VARIE – Presso i produttori della Campania, aderenti al Movimento Turismo del Vino, sabato 10 e domenica 11 novembre, si terrà l’appuntamento con l’edizione 2018 di Cantine Aperte a San Martino.

Com’è consueto, l’imperdibile appuntamento autunnale, organizzato dal Movimento Turismo del Vino,  a tutti gli enoappassionati proporrà «… di condividere la gioia di assaggiare il Vino Novello dell’ultima vendemmia in abbinamento a prodotti di stagione».

Attraverso le visite guidate in azienda, sarà possibile effettuare un vero e proprio viaggio per entrare nel mondo del vino.

FRAGNETO L’ABATE (BN) – Il caratteristico centro storico del piccolo borgo sannita, adagiato nella valle del fiume Tammaro, sabato 10 e domenica 11 novembre, ospiterà la18esima edizione della Festa di San Martino.

Un evento enogastronomico, organizzato dall’Associazione Sapori de l’Abate, finalizzato alla promozione e valorizzazione dei prodotti agro-alimentari fragnetellesi.
Protagonista della festa sarà la Pizza di San Martino. Inoltre si potranno gustare degli ottimi piatti della tradizione culinaria locale.
Nella ricorrenza, infatti, sarà celebrata l’antica usanza contadina, le cui radici affondano nel lontano 11 novembre 1118, di preparare «… una pietanza da asporto, una focaccia fatta con ciò che era sempre disponibile in casa: farina, olio e uova», nel giorno della scadenza dell’annata agraria.

All’originaria ricetta, nel corso dei secoli, sono stati aggiunti filetti di alici dissalati.

La consumazione della focaccia, com’è d’uso, per placare piacevolmente la sete procurata dal gusto deciso del pesce, sarà accompagnata da un buon bicchiere di vino novello,

Arte, musica, cultura, giochi, escursioni, mostre e tanta musica arricchiranno le giornate dell’estate di San Martino.

GALLUCCIO (CE) – In piazza Umberto I, nel cuore dell’accogliente frazione di San Clemente, parte del comune posto alle pendici del vulcano spento di Roccamonfina in provincia di Caserta, si appresta a celebrare il vino novello sabato 10 e domenica 11 novembre, avrà luogo la sesta edizione della Festa del Novello.

I partecipanti alla manifestazione gallucciana potranno «… gustare alcuni tra i migliori prodotti del territorio: oltre al Vino Novello, offerto in diverse declinazioni, ci saranno profumate caldarroste, ottimi dolci, tradizionali fritture (“crespiegli” e “mazzabotte”), succulenti primi piatti e appetitose grigliate di carne».

Presso gli stand enogastronomici, aperti a partire dalle ore 19 di sabato e dalle ore 11 alle ore 12.00 e dalle ore 19 di domenica, potranno assaporare le leccornie proposte, e allietarsi con lo scoppiettante crepitio dei bracieri e con l’ascolto di una frizzante musica dal vivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *