Andar per sagre e eventi in Campania

di Ciro Santisola

 Cari aficionados, ecco gli appuntamenti per eventi e sagre che si svolgeranno nei prossimi giorni in Campania.

APOLLOSA (BN) – Le piazze e le strade del comune della Valle Caudina, da venerdì 7 a domenica 9 settembre, sarannoanimate dalla seconda edizione di Le Vie del Maialetto.

Una manifesta zio e enogastronomica, da trascorrere all’insegna del cibo, dell’arte e della musica.

Nel corso dell’evento, nato «… con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze tipiche locali», i visitatori potranno gustare succulenti pietanze della cucina sannita, preparate secondo antiche ricette. A ogni piatto potranno far seguire  un bicchiere dei DOP del territorio del Taburno.

Principe della kermesse apollosana sarà il Maialetto, un tipico prodotto del Sannio, che «… rappresenta la sintesi di tanti ingredienti: maiale da latte, vino (soprattutto coda di volpe) erbe officinali (timo, rosmarino, origano) e patate».

CAUTANO (BN) – Le piazze Vittorio Veneto e Principessa di Piemonte, nel cuore del suggestivo borgo sannita, posto tra i due massicci  montusoi del Camposauro e del Tdburno, da venerdì 7 a domenica 9 settembre, ospiteranno il Taburno Experience.

Un evento enogastronomico, organizzato dal Comune, dalla Pro Loco Cepino-Prata, dalla condotta Slow Food Taburno con le Comunità del Cibo (Allevatori e Produttori del Taburno e Produttori della Patata Interrata), in collaborazione con il Forum dei Giovani e il Servizio Civile Volontari, al fine di  promuovere e valorizzare l’intero comprensorio.

Nel corso dei tre giorni della la kermesse cautanese, dedicati al rilancio della patata interrata di montagna, oltre «… a degustare le patate interrate, si potranno assaggiare altre tipicità del territorio e ammirare le meraviglie del Taburno».

Inoltre, i partecipanti avranno la possibilità di seguire i numerosi appuntamenti del ricco programma della manifestazione:

  • venerdì 7 – convegno di apertura con la presenza di delegazioni straniere; A seguire, cooking show con grandi chef che rappresenteranno il Sannio con ricette originali a base di patata interrata, a cura di Giuseppe Daddio, direttore e maestro chef scuola “Dolce&Salato” di Maddaloni, in collaborazione con Sabatino Cillo, “Cillo Grill & Barbecue House” di Airola, che interpreteranno in chiave moderna le ricette con la patata interrata;
  • sabato 8 – laboratorio sensoriale
  • domenica 9 – tour tra le eccellenze storiche, artistiche, gastronomiche, paesaggistiche e mercato della terra.

SANT’AGATA DE’ GOTI (BN) – Alla contrada Presta, frazione del territorio santagatese, postoalle falde del Monte Taburno, da venerdì 7 a domenica 9 settembre, si terrà la Festa del Maiale.

Una tre giorni, dedicata al gusto e al divertimento, organizzata dall’A.S.D. Centro Sportivo Presta.

A partire dalle ore 19.30 di ogni sera, i visitatori potranno gustare il menù – al prezzo fisso di 9 euro – comprendente «… prima portata, pacche e fagioli con cotenne e tracchie, secondi a scelta tra carne di maiale alla brace, salsiccia, carne di maiale con peperoni e salsiccia e friarielli, panini con salsiccia, carne di maiale alla brace, porchetta e contorni a scelta tra insalata e patatine fritte, il tutto accompagnato da vino rosso, bianco e birra alla spina».

Le tre serate dell’evento, saranno ravvivate da spettacoli musicali dal vivo:

  • venerdì 7, dalle ore 20 – Sandro Monelli duo e, a seguire, Rosario Toscano (Giggino don Perignon);
  • sabato 8, dalle ore 20 – piano bar, liscio, latino-americano e karaoke con The Baron;
  • domenica 9, dalle ore 20 – Dodò e Consuelo e gran finale con Enzo Fischetti, direttamente da Made in Sud.

Per tutta la durata della manifestazione sarà aperta al pubblico la mostra fotografica dal titolo la Lavorazione del maiale nell’arco degli anni.

CASANDRINO (NA) – Nello spazio retrostante la scuola elementare del plesso Marconi, nel centro de comune dell’area frattese, da venerdì 7 a domenica 9 settembre, si svolgerà la ventiduesima edizione della Sagra del Bucatino.

Una manifestazione gastronomica, organizzata dalla Pro Loco casandrinese.

Durante le tre serate da vivere all’insegna del gusto del sano divertimento,  sarà possibile poter assaggiare gli ottimi bucatini al sugo preparati dagli organizzatori.

  • Venerdì 7 – serata dedicata ai giovani con musica dal vivo a cura dei gruppi locali, piano bar e karaoke.
  • Sabato 8 – spettacolo danzante a cura della scuola di ballo Briciola Dance, con piano bar e esibizione delle migliori ugole locali.
  • Domenica 9 – spettacolo danzante a cura della scuola di ballo Senti il Battito ed a seguire le premiazioni dei concittadini che hanno dato lustro al territorio. Inoltre è previsto anche lo spettacolo di musica umoristica a cura dello scrittore Amedeo Colella.

CICCIANO (NA) – Il viale del Santuario, nei giorni di sabato 8 e domenica 9 settembre, sarà l’ideale location del venticinquennale della Sagra del Casatiello e dei dolci fatti in casa.

La manifestazione, organizzata come dal Comitato Festa Maria SS. degli Angeli, coniuga «… la tradizione gastronomica locale con il divertimento, gli spettacoli, i concerti e l’animazione».

Nel corso dell’evento, presso gli stand gastronomici, si potrà gustare il Casatiello, protagonista indiscusso della kermesse, preparato seguendo la ricetta originale, e gli altri dolci della tradizione dolciaria ciccianese, rigorosamente fatti in casa.

Questo il programma:

  • Sabato 8, a partire dalle ore 20, alla tradizionale gara di spaghetti senza mani seguirà lo spettacolo di musica popolare con l’esibizione della “A paranza do Tramuntan”.
  • Domenica 9 settembre, alle ore 20.30, invece, si terrà la serata danzante.

PIETRAMELARA (CE) – Nel comune ubicato nella pianura a valle delle pendici settentrionali del Monte Maggiore, da sabato 8 a domenica 16 settembre, si svolgerà l’ottava edizione di PietramelarArte.

Un evento artistico, organizzato dall’Associazione culturale “Artes Loci-Alta Terra di Lavoro” di Pietramelara, dal tema

Il cibo è arte, nato da «… un’idea nata grazie all’iniziativa dei “Ministeri delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e dei Beni Culturali e del Turismo” che hanno eletto il 2018 ad Anno Nazionale del Cibo Italiano».

La manifestazione pietramelaresè, si svolgerà con il seguente programma:

sabato 8, alle ore 10.30 – presso la Sala Consiliare del Comune di Pietramelara con l’Inaugurazione delle Mostre di pittura, di scultura e di fotografia degli artisti: Re Felice, Ida Mancini e Tommasina Pecoraro.

Alle ore 11- si celebrerà il Convegno su: “Il cibo è arte”. Interverranno, la Dott.ssa Anna Zeppetella Del Sesto e un altro membro di Slow Food Volturno, l’Arch. Matilde Mitrano, la Biologa e Nutrizionista Dott.ssa Angelina Colantuono, ed esperti di settore, con il saluto del Sindaco di Pietramelara.

Domenica 9 settembre, dalle ore 10.30 ci sarà un’estemporanea di pittura sul Borgo; alle ore 20.30, presso il Chiostro Comunale S. Agostino, si terrà lo spettacolo teatrale: “Donne… con o senza uomini” messo in scena daIL TRIO”, formato da Cati Giannelli (attrice), Stefano Lieto (cantante e attore), Vincenzina Palmesano (pianista).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *