Andar per sagre e eventi in Campania

di Ciro Santisola 

Cari aficionados, ecco le ultime segnalazioni di eventi e sagre che si terranno nel fine settimana in Campania.

CASAPULLA (CE)in Piazza Mercato,  nel centro del comune della Terra di Lavoro, sabato 15 e domenica 16 settembre, sarà celebrata una nuova edizione della Sagra della Salsiccia del Re,

Secondo la tradizione orale, Ferdinando IV di Borbone, impenitente quanto insaziabile gourmet, nel corso delle frequenti visite a Casapulla,  «… dopo aver assaggiato la famosa salsiccia, sarebbe rimasto così colpito e estasiato dal sapore e dalla delicatezza di quella carne da esclamare: “Questa salsiccia è degna di un re”».

La preparazione di questo insaccato segue un’antica ricetta che si tramanda di generazione in generazione.

Nel corso dell’evento gastronomico, presso gli stands, si potrà assaporare il gusto genuino delle carni locali e la bontà delle birre artigianali della White Tree Birra Artigianale.

Inoltre,si terranno spettacoli dal vivo e divertimento:

  • sabato 15 settembre ci sarà lo spettacolo degli “Artesi & Ladies”;
  • domenica 16, invece, è prevista la performance musicale di Carlo Faiello, “Argiento Vivo”, «… una performance coinvolgente, dove il ritmo, l’energia e la danza hanno un ruolo determinante, attraverso un moto perpetuo, continuo, senza fine».

MONTE SAN GIACOMO (SA) – Nella cittadina cilentana, situata alle pendici del Monte Cervati, sabato 15 e domenica 16 settembre si svolgerà Grotta, Briganti & Cacio.

L’evento, dal titolo “Cacio e Comunanza”, sarà «… un appuntamento denso di cultura e condivisione, musica e sapori, nel corso del quale i protagonisti saranno i pastori, i loro formaggi, le tradizioni e il cibo locale».

La manifestazione, ideata, amata e sostenuta dall’Associazione Culturale, «… nasce da un’intuizione di un gruppo di amici che credono fortemente nella possibilità concreta di costruire un futuro migliore per la propria terra, valorizzando ciò che hanno ricevuto in eredità dalla tradizione»,  sarà così articolata:

  • sabato 15 settembre, alle ore 20.30 – «… apericena presso la Villa Comunale e, subito dopo, si proseguirà con il concerto IN/CANTO, suoni e suggestioni sulla via del Monte, con Francesca Rondinella e Giosi Cincotti.
  • domenica 16 settembre – partecipazione a numero chiuso, per cui sarà previstala prenotazione obbligatoria.

In particolare, il programma domenicale sarà il seguente:

  • ore 9 – I partecipanti si raduneranno presso la Villa Comunale;
  • ore 9:15 – I partecipanti insieme agli organizzatori raggiungeranno con mezzi propri la località “Cirasulo” di Monte San Giacomo dove sarà disponibile il servizio navetta che li condurrà in località “Vallicelli” presso Casa del Peraino;
  • ore 10 – Convegno con il giornalista-scrittore Pino Aprile e la giornalista gastronomica Antonella Petitti, a Casa del Peraino;
  • ore 12 – Storie di comunanza: i pastori raccontano storie di transumanza vissute sul Monte Cervati; la cagliata: condivisione tra l’esperienza dei casari del Monte Cervati e la competenza scientifica del prof. Gianluigi Mauriello dell’Università Federico II di Napoli (area antistante Grotta Vallicelli);
  • ore 13:30 – Pranzo conviviale con i nostri prodotti tradizionali;
  • ore 16 – Casa Surace a Casa del Peraino: il parapiglia dei ragazzi di Casa Surace scompiglia i casari che filano i caciocavalli;
  • ore 17 – Posa in grotta del CacioBrigante.

Animazione musicale a cura de “I Piacarielli”.

Trekking sul Monte Cervati tra boschi di faggio e fenomeni carsici a cura dell’associazione Outdoor Cilento.

Corteo d’auto d’altri tempi a cura del Club Tre Monti.

Si consiglia di indossare scarpe comode e adatte ai sentieri di montagna.

POGGIOMARINO (NA)Presso la Villetta Nicola Nappo, in via Nuova San Marzano – Poggiomarino, della cittadina vesuviana nella media valle del Sarno, sabato 15 e domenica 16 settembre, sarà celebrata la prima edizione del Pizza Fest.

Un evento gastronomico, organizzato dall’Associazione Alba Eventi, per celebrare l’antica  Arte della Pizza, nel 2017, dal consiglio dell’Unesco riunito a Jeju, nella Corea del Sud, riconosciuta patrimonio dell’Umanità.

Nel corso delle due serate, da trascorrere  all’insegna del gusto e del divertimento, a partire dalle ore 19, si potranno assaggiare le specialità delle migliori pizzerie del territorio.

GRAGNANO (NA)Lungo tutto via Roma, fino ad arrivare alla piazza Amendola, nel cuore della città della Pasta, sabato 15 e domenica 16 settembre, si terrà il consueto appuntamento  con la Festa della Pasta.

La manifestazione, organizzata dal Consorzio di tutela della Pasta di Gragnano IGP, proporrà tanta animazione, giochi, visite guidate ai pastifici cittadini. I  maestri pastai dei 14 pastifici aderenti al Consorzio, aperti per l’occasione, mostreranno ai visitatori il procedimento di lavorazione della pasta.

Gli imprenditori gragnanesi, custodi e difensori del marchio comunitario a Indicazione Geografica Protetta Pasta di Gragnano, intendono «… istituire la festa come appuntamento annuale, al fine di valorizzare, così come il vino, il panuozzo e la ciliegia di Castello, una delle eccellenze enogastronomiche più famose» del loro territorio.

Questo il programma completo della kermesse gragnanese:

Sabato 15 settembre

  • Ore 18.30, – Via Roma – Street Pasta
  • Ore 21 – Piazza Amendola (ex stazione ferroviaria di Gragnano)

Serata d’onore con Gigi, Ross & Friends, con la partecipazione di Valentina Stella. Premio Eccellenza 2018 ad Alessandro Siani

Domenica 16 settembre

  • Ore 11.30 – Pastifici aperti (per informazioni e prenotazioni consultare il sito
  • Ore 12 – Via Roma – Street Pasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *