Belle Ripiene, il teatro che fa dimagrire

NAPOLI – Al Teatro Augusteo venerdì 26 ottobre si terrà il debutto dello spettacolo Belle Ripiene – Una gustosa commedia dimagrante con protagoniste Rossella BresciaTosca D’AquinoRoberta Lanfranchi Samuela Sardo.

La commedia Belle Ripiene – Una gustosa commedia dimagrante di Giulia Ricciardi, scritta con Massimo Romeo Piparo, che ne firma anche la regia, rimarà in scena fino a domenica 4 novembre 2018.

Belle Ripiene è una piéce tutta al femminile, un esilarante spaccato di vita dove protagonisti del racconto sono il cibo e gli uomini: le donne amano mangiare, ma poi si costringono a infernali diete dimagranti, ci sarà un elemento in comune tra il loro rapporto col cibo e quello con gli uomini?

BELLE_RIPIENE_TOUR_A3fly_PRESS3

Lo spettacolo è una gustosa, accattivante commedia “dimagrante” ambientata in una vera cucina, tra pentole e fornelli. Nei panni di Ada troviamo Tosca D’Aquino, Dada è Samuela Sardo. Ida invece è interpretata da Rossella Brescia e, infine, Leda da Roberta Lanfranchi.

Le quattro protagoniste di Belle Ripiene cucineranno delle vere pietanze, ognuna con la propria estrazione geografica dal Salento a Napoli, da Roma all’Alta Padana, e “accenderanno” un confronto sul loro rapporto coi rispettivi uomini e le rispettive più o meno realizzate esistenze.

Al termine di questo racconto … dimagrante toccherà al pubblico condividere con le attrici i piatti cucinati, ma non certo i loro uomini, che rimarranno relegati tristemente nella lista dei “cibi proibiti” dal dietologo dell’amore.

Con la consulenza enogastronomica dello Chef Fabio Toso e il patrocinio della Federazione Italiana Cuochi e Lube Cucine, lo spettacolo sarà anche un’occasione per gustare a sorpresa assaggi appetitosi e insoliti: appositamente per la commedia è stato creato lo Scrigno Belle Ripiene, un piatto a base di cime di rapa, guanciale croccante, pomodoro piennolo confit e fonduta di stracchino.

Belle Ripiene è prodotta da Il Sistina. Le scene sono di Teresa Caruso, i costumi di Cecilia Betona, le luci di Daniele Ceprani e il suono di Domenico Amatucci.

Giorni e orari spettacoli:

  • venerdì 26 ottobre ore 21;
  • sabato 27 ottobre ore 21;
  • domenica 28 ottobre ore 18;
  • martedì 30 ottobre ore 21;
  • mercoledì 31 ottobre ore 18;
  • giovedì 1 novembre ore 21;
  • venerdì 2 novembre ore 21; sabato 3 novembre ore 21;
  • domenica 4 novembre ore 18.

Costo dei biglietti: Platea  35 euro; Galleria 25 euro.

Informazioni sono disponibili sul sito del Teatro Augusteo o telefonando al botteghino: 081414243 – 405660, dal lunedì al sabato tra le ore 10:30 e le ore 19:30. La domenica dalle ore 10.30 alle ore 13.30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *