Benevento – Pietrarsa sulle rotaie della tradizione

PORTICI (NA) – Da Benevento a Pietrarsa sui binari immaginari della memoria per promuovere l’arte e il territorio.

È questo, in sintesi, quello che rappresenta Benevento – Pietrarsa: sulle rotaie della storia, sulle piste della tradizione, dell’arte e della musica, tre giorni di eventi organizzati dal Club per l’Unesco di Benevento, la Croce Rossa Italiana (sezioni di Benevento e Portici) e il Consorzio Tutela Vini del Sannio in collaborazione con la Direzione del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa.

Da giovedì 5 a sabato 7 luglio gli ampi spazi del polo museale gestito dalla Fondazione FS faranno da cornice, palcoscenico e scenografia agli eventi che si articoleranno tra i viali, i giardini e i padiglioni protesi sul Golfo di Napoli.

Le serate, con inizio alle 20, prevedono il seguente programma:

  • Giovedì 5 luglio: inaugurazione con brindisi a base di vini beneventani offerti dal Consorzio Tutela Vini del Sannio. A seguire, mostra d’arte La Traviata a colori, una rappresentazione che racconta l’amore, la morte, l’anima e il cuore attraverso una sapiente ricerca cromatica con opere di Leonildo Bocchino allestite negli spazi del padiglione antistante la Sala dei Cinquecento. L’esposizione si chiude con una lezione-concerto dal titolo La Traviata: un racconto, un’immagine, una voce, a cura di Gianluca Bocchino che ne sarà protagonista insieme al soprano coreano Minji Kim, accompagnati al pianoforte da Simonetta Tancredi.
  • Venerdì 6 luglio: nella Sala dei Cinquecento Omaggio a Rossini, evento che rientra nelle manifestazioni che per tutto il 2018 sono state organizzate per celebrare il 150esimo anniversario della scomparsa del grande compositore pesarese.  Saranno riproposte pagine pianistiche che, nell’esecuzione del brano Un petit train de plaisir, affidata a Simonetta Tancredi, legano il musicista al treno nella sede più appropriata, tra le antiche locomotive custodite nel Museo di Pietrarsa.
  • Sabato 7 luglio: serata finale nella grande arena all’aperto, con Il Sannio Omaggia Eduardo, allestimento di Napoli Milionaria”curato dalla compagnia teatrale La nuova Bottega, con la regia di Clemente Rossi e la direzione artistica di Lia Zito.

Così Paola Cecere, presidente del Club per l’Unesco di Benevento:  Tutta l’iniziativa, in partnership con altre importanti agenzie e istituzioni, rientra tra gli obiettivi dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, e cioè diffondere i valori della solidarietà e della tolleranza, il rispetto della diversità culturale e promuovere l’educazione alla cittadinanza globale, ai diritti umani e allo sviluppo sostenibile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: