Cartoline da una terra felix

di Stanislao Scognamiglio

PORTICI (NAPOLI) – Nella tarda serata di domenica 19 giugno in via dell’Università ha chiuso i battenti la Mostra sulla Misericordia. Curata dai Frati Minori Conventuali del convento di Sant’Antonio da Padova e dalla Cetra Angelica ONLUS, attraverso le immagini di alcune testimonianze di uomini di fede, la mostra ha rappresentato un invito a «… celebrare attraverso le “opere di misericordia” un cammino di fede che, inevitabilmente, porta l’uomo a riflettere sulla propria vita, alla luce della proposta evangelica».

Archiviata la Mostra sulla Misericordia, che ha riscosso un lusinghiero successo di pubblico, martedì 21 giugno alle 18 sarà inaugurata la Mostra Fotografica Portici come era. Curata da Don Dharmasiri Carlo Algamage e da Ferdinando Gebbia, è in allestimento nella sala Massimiliano Kolbe del convento francescano e si protrarrà fino al 30 giugno 2016.

Contestualmente, Salvatore Imperato, Umberto Mezza e Teodoro Reale accompagneranno la proiezione di immagini con alcuni flash a carattere storico culturali riguardanti i siti architettonici presenti nel territorio della Città di Portici.

È questa un’occasione per poter ammirare immagini, alcune ormai davvero introvabili, riproducenti una Portici come non l’abbiamo mai vista e per ascoltare “cose” del passato porticese.

L’ingresso alla mostra è libero e gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: