Cocktail&Magic, #divertirsisenzarischi

Cocktail&Magic  ha messo in campo uno spettacolo educativo, Drink in health, della durata complessiva di 90 minuti, diretto alle scolaresche delle  scuole  medie inferiori e superiori di ogni indirizzo formativo, della fascia d’età dagli 11 ai 19 anni.

Purtoppo è in costante aumento il numero di giovani che con estrema disinvoltura fa uso o abuso di sostanze alcoliche già in giovanissima età: l’obiettivo di  Drink in health è  l’informazione e la responsabilizzazione dei ragazzi sull’uso delle sostanze alcooliche di cui spesso abusano e di cui neppure conoscono gli effetti nocivi.

Il progetto è nato da una collaborazione artistica e medico scientifica, e riesce a dare un messaggio formativo e informativo che, rendendo i ragazzi consapevoli, aumenta in loro la responsabilità nell’uso di sostanze alcooliche.

La presentazione dei dati scientifici sull’effetto dell’alcool sul cervello umano, ed in particolare sotto i venti anni di età, lungi dall’essere noioso ha un eccezionale canale costituito dall’entusiasmo risvegliato negli stessi ragazzi–spettatori attraverso la parte artistica di illusionismo e bartending.

Drink in health consta di due segmenti: il primo è caratterizzato da una serie di performance volte a captare l’interesse dei ragazzi tramite effetti magici legati all’alcol. Nel secondo in una cornice accattivante vengono date informazioni attraverso un’intervista alla dottoressa Renata Ferrante, psichiatra, psicoterapeuta e scrittrice.

I temi vengono affrontati con chiarezza dalla esperta e trovano i ragazzi estremamente recettivi, aiutandoli alla comprensione e alla conoscenza di certi meccanismi nervosi che si attivano con l’uso di alcol, sia nei casi di uso sporadico (come la modifica dei riflessi per la guida) sia per l’uso abitudinario (per le complesse azioni nocive sul sistema nervoso, specie proprio quello degli adolescenti). Viene inoltre spiegato come calcolare il tasso di alcolemia in rapporto alle diverse circostanze in cui si è consumata la sostanza.

Drink in health è un percorso di circa 90 minuti durante i quali la professionalità del bartender e la bravura dell’illusionista diventano complementari alla parte scientifico-informativa, e si esaltano reciprocamente nel catturare l’attenzione dei giovani spettatori.

Drink in health, essendo un momento ludico, costituisce per gli allievi delle scuole superiori un ottimo vettore del messaggio #divertirsisenzarischi.

L’effetto ottenuto è infatti spesso di entusiasmo e motivazione, e oltretutto il coinvolgimento dei ragazzi fa scaturire una notevole quantità di domande d a parte loro, il che dimostra l’efficacia del mezzo attraverso il quale viene affrontata la problematica dell’abuso di alcool.

Il performer di Drink in health è l’artista napoletano di origini brasiliane Augusto Dos Santos vincitore del concorso francese di magia Le magiciens de l’Or.

La suggestione dell’arte magica ed il fascino dell’illusionismo si servono dell’universo insolito ed intrigante in cui opera il barman: sorprende e stupisce il pubblico che ne diventa spettatore partecipe e divertito nel vedere bicchieri che volano, bottiglie che scompaiono, liquori che cambiano colore improvvisamente e shaker che si moltiplicano misteriosamente …

Cocktail&Magic è il marchio dell’iniziativa caratterizzata da varie forme di intrattenimento che coniugano l’arte del bartending all’illusionismo. Cocktail&Magic opera nel mondo dello spettacolo partecipando ad eventi sia pubblici che privati, e vanta un’esperienza maturata in Italia e all’estero.

Per maggiori  informazioni: Augusto Dos Santos Artista, produttore, scrittore:  081 25 65 242; tourmanager.cem@gmail.com; wwwcocktailandmagic.it

Pagina Facebook Cocktail&Magic 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *