Contro la violenza di genere

PORTICI (NAPOLI) – Il Centro Antiviolenza con sede in Villa Savonarola in corso Garibaldi nella mattinata di venerdì 6 maggio è stato visitato dall’Assessore regionale con delega alla Formazione ed alle Pari Opportunità Chiara Marciani , accompagnata dall’Assessore alle Pari Opportunità Fabrizia Guerra e dell’ Assessore alle Attività Produttive Carla Picardi del Comune di Portici.

Nell’occasione l’Assessore Marciani ha potuto constatare l’ impegno ed il lavoro sin ora svolto sul territorio  dalle giovani professioniste che animano il Centro nel supporto psicologico e legale alle vittime di violenza di genere.

pari 3

Principale caratteristica del Centro Antiviolenza porticese:  le donne che vi si affidano possono contare su un percorso di inserimento nel mondo del lavoro coadiuvate da professioniste del settore, oltre alle canoniche consulenze psicologiche e legali ,.

L’Amministrazione comunale, che sostiene con forza le attività del Centro, ha in programma l’incremento delle azioni di contrasto alla violenza di genere grazie alla creazione di una rete di collaborazione tra il Centro ed altre associazioni del territorio con la guida dell’Assessorato, ha precisato  Fabrizia Guerra.

Proprio per questa ragione all’incontro erano presenti due belle realtà porticesi che hanno presentato i loro progetti di sostegno all’ azione del Centro Antiviolenza: le associazioni culturale Gli Hobo e Guerrieri della Luce, presieduta dalla campionessa di taekwando Sara Staffelli, che in particolare ha presentato il  corso di autodifesa , con dimostrazioni di difesa personale, che si terrà in collaborazione con il Centro Antiviolenza.

Innovativa ed accattivante la proposta del giovane filmaker Fabio Di Gesto per Gli Hobo, che ha in produzione un cortometraggio sul tema della violenza di genere, un’originale rivisitazione di una fiaba del Basile, autore napoletano vissuto nel XVI secolo ma più che mai attuale. Lo spunto del giovane artista ha suscitato l’entusiasmo di tutti, in particolare quello dell’Assessore Chiara Marciani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: