Convivio armonico 2021

Le più belle musiche di Natale del ‘700 napoletano tra strumenti storici e luoghi sacri nella rassegna Convivio armonico 2021

NAPOLI – Concerti d’autore per celebrare il Natale in arrivo, in luoghi d’arte e con strumenti storici. Così la XX edizione della rassegna Convivio armonico XX edizione, a cura dell’Associazione Area Arte, introduce alle atmosfere natalizie dal primo week end di dicembre, in attesa del grande concerto di Natale.

Nella Chiesa di Sant’Orsola a Chiaia sabato 4 dicembre alle ore 19.30  il concerto Deh, Venitene Pastori  farà risuonare lo note dello storico organo De Feo del 1853. Con un programma che spazia dalla musica colta a quella di ispirazione popolare di tradizione natalizia, il duo composto dal polistrumentista  Marco Giacintucci (zampogna, cornamusa, mandolino, violino) e Walter D’arcangelo (organo) eseguirà … pastorali, pive, passacagli di aria popolare abruzzese o di autori come Madonna Lucrezia de’ Medici, Pitoni, Aldrovrandini, fino all’omaggio al Settecento napoletano con L.Leo e con la celebre Pastorale di S. Alfonso M. de Liguori.

L’appuntamento fa parte della sezione Suoni nei Luoghi Sacri/ La Voce dell’Organo.

Alle ore  19.30 di domenica 5 dicembre  nella Sacrestia Papale della Basilica Reale e Pontificia di San Francesco di Paola in piazza del Plebiscito, l’ Ensemble Labirinto Armonico  di Pescara, con strumenti d’epoca presenta il concerto La Scuola Napoletana a Parigi. Con Pierluigi Mencattini, è formato da Gaetano Di Ilio, violoncello barocco , Sergio Basilico, arciliuto e Walter D’arcangelo, cembalo .

Il concerto, nell’ambito della sezione Suoni in Basilica, rientra tra i Percorsi Barocchi tra Napoli e l’Europa | La Scuola Violinistica Napoletana .

Dopo le Sonate di Giovanni Antonio Guido e le composizioni di Nicola Matteis ascoltate nei concerti di ottobre, è proposto ancora un Maestro della Scuola Violinistica Napoletana del ‘700, Giovanni Antonio Piani,  figura importante della scuola violinistica partenopea che, come Michele Mascitti, si stabilì  a Parigi dove fu conosciuto come Des Planes, per poi traferirsi a Vienna, dove fu nominato direttore della musica strumentale sotto l’imperatrice Maria Teresa.

Il programma propone alcune Sonate a violino e basso scelte dall’ Opera Prima, e una Sonata per violoncello solo con basso, di rara esecuzione, di un altro interessante musicista del ‘700 napoletano, Carlo Cecere.

Prima del concerto ci sarà un incontro con  il Maestro Pierluigi Mencattini per una breve introduzione e per presentare le ultime realizzazioni discografiche dell’ensemble.

I concerti di dicembre di Convivio Armonico 2021 saranno dedicati alla memoria dell’amico giornalista e critico musicale Marco Del Vaglio, curatore del sito Criticaclassica, recentemente scomparso.

Il ciclo di concerti della rassegna Convivio Armonico 2021 è indirizzato alla riscoperta della musica Napoletana del ‘700, in un percorso di ricerca tra passato e futuro, che unisce l’antico repertorio della Scuola Napoletana ad opere di compositori campani anche contemporanei.

Attraverso un ricco programma di appuntamenti in chiese del centro storico di Napoli, con i cicli Suoni in Basilica e Suoni nei Luoghi Sacri (Basilica di San Francesco di Paola, Chiesa di Sant’Orsola a Chiaia, Chiesa di Santa Caterina a Formiello, Chiesa dell’Immacolata al Vomero) e in spazi di cultura atipici con il ciclo Musica Nel Corpo di Napoli (Chiesa dell’Ecce Homo ai Banchi Nuovi ora anche  UnderNeaTheatresi stanno esibendo artisti affermati e giovani interpreti in un repertorio antico e moderno.

L’autunno prevede undici appuntamenti divisi in cinque cicli: Napoli Barocca /Maestri Del ‘700 Napoletano, La Scuola Violinistica Napoletana, Percorsi Barocchi tra Napoli l’Europa,  Celebrazioni Dantesche,  I Giovani e la Musica e soprattutto La Voce dell’Organo con quattro concerti presso la Chiesa dell’Immacolata di Napoli realizzati in collaborazione con l’Ottobre Francescano della Comunità dei Frati Minori Conventuali e con la consulenza dell’Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci di Napoli.

AREA ARTE | Associazione culturale Mediterranea cura la rassegna e da anni conduce studi e ricerche sulla musica napoletana del ‘600 e del ‘7’00 promuovendone la diffusione e la valorizzazione. La stagione 2021 è firmata dalla direzione artistica dei Maestri Egidio Mastrominico e Rosa Montano, docente al Conservatorio Nicola Sala di Benevento, e sarà dato spazio a recuperi di partiture dal Settecento Napoletano, alla presentazione di progetti discografici e seminari inerenti la Scuola Musicale Napoletana,

Parallelamente, verranno valorizzate opere del repertorio contemporaneo con un’ attenzione particolare ai compositori campani, e al patrocinio delle nuove generazioni di valenti strumentisti.

Il coordinamento è affidato a Laura Francesca Mastrominico che cura anche la comunicazione social.

I Concerti di AREA ARTE/ Convivio Armonico sono realizzati grazie al contributo del Ministero della cultura e della Regione Campania L.R. n.6/2007

L’intero ciclo di concerti è dedicato alla memoria della cantante e artista Pina Cipriani.

Si ringraziano per l’ospitalità e la collaborazione:

  • Maestro Reverendo Padre Mario Savarese Rettore della Basilica Reale e Pontificia di San Francesco di Paola e la comunità dei Frati Minimi
  • Monsignor Enrico Ferrara Parroco della Chiesa di Sant’Orsola a Chiaia
  • Padre Leonardo Mollica e la comunità dei Frati Minori della Chiesa dell’Immacolata di Napoli
  • Don Carmine Amore Parroco della Chiesa di Santa Caterina a Formiello

Prenotazioni e accesso Nel rispetto delle normative la disponibilità dei posti è limitata ed è necessaria la prenotazione inoltrando una mail ad associazioneareaarte@libero.it  con conferma di prenotazione, personale non cedibile, da esibire in cartaceo o su smartphone. In caso di impedimento si raccomanda di disdire la prenotazione.

Concerti in sicurezza – L’ingresso e la partecipazione ai concerti seguono le normative vigenti in materia di Covid-19 in vigore (distanziamento – sanificazione e mascherine rilevamento della temperatura corporea e Green Pass ). Come previsto dalle norme vigenti l’ingresso alle strutture sarà e impedito in caso di temperatura superiore a 37,5°C;

I concerti di Convivio armonico 2021 prevedono un contributo di accesso di 1 euro

Per maggiori informazioni:

 350 9273606 – 347 2430342 – 345 8526889

WWW.AREAARTE.EU

ASSOCIAZIONEAREAARTE@LIBERO.IT / LEMUSI@LIBERO.IT / INFO@AREAARTE.E

 https://www.facebook.com/AreaArte.it

https://www.instagram.com/areaarte_associazione/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: