Da costa a costa, un viaggio di quattro amici

NAPOLI – Tutti al Goodfellas in via Morghen, nel cuore del quartiere Vomero, mercoledi 8 febbraio per Il live-set che vedrà protagonista il Davide Afzal 4tet, formazione costituita da Marco Fiorenzano (pianoforte e piano Rhodes), Claudio Cardito (sassofono), Pasquale De Paola (batteria) e guidata dal bassista e contrabbassista Davide Afzal.

Il cd del quartetto Coast2Coast sarà al centro del concerto.

«Coast2Coast è il frutto, più o meno consapevole, dell’influenza che ha avuto su di me vivere per un po’ di tempo a New York, e come questo si sia “mescolato” con il vivere a Napoli, città che da sempre fa della fusione tra diverse influenze culturali (e quindi anche musicali) uno dei suoi punti di forza»: con queste parole il musicista Davide Afzal racconta il suo ultimo album Coast2Coast, nato tra New York e Napoli e pubblicato in questo ultimo scorcio del 2016.

L’album è già presente sulle principali piattaforme digitali internazionali.

«Coast2Coast è il risultato degli ultimi tre anni di musica condivisa con quelli che, partiti come amici e compagni di viaggio’, sono poi diventati miei fratelli. – racconta Afzal – Con loro ho condiviso ore e ore di musica, concerti, registrazioni, idee, prove, vita …».

Nell’album trovano spazio anche due omaggi ad altrettante leggende della musica: Coaster del sassofonista newyorchese Bob Berg e Sometimes it snows in April di Prince, brano del 1986 inserito nella colonna sonora del film Under the Cherry Moon, interpretato dal genio musicale di Minneapolis scomparso nel 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: