Decima edizione di Fattorie Aperte

di Stanislao Scognamiglio

Al via la manifestazione Fattorie Aperte 2016 che si terrà sabato 7 maggio nelle cinque Province campane.

A Portici Fattorie Aperte si svolgerà dalle ore 10 nell’Area della Pallacorda all’interno dell’Orto Botanico della Reggia borbonica.

La kermesse, indetta dall’Assessorato regionale all’Agricoltura, si propone il fine di «Promuovere momenti di incontro tra le Fattorie Didattiche iscritte all’Albo regionale e i consumatori per:

  • valorizzare il rapporto città-campagna avvicinando il consumatore ai valori culturali, storici, ambientali, produttivi del mondo rurale;
  • incoraggiare la conoscenza dei prodotti dell’agroalimentare campano;
  • promuovere l’educazione alimentare e l’educazione al gusto;
  • approfondire il legame che unisce il cibo, l’ambiente, la salute;
  • far riscoprire l’ambiente rurale e l’attività agricola;
  • consolidare il rapporto tra agricoltura e scuola».

A tal fine, nel corso della manifestazione, così come previsto dalla Carta della Qualità – disciplinare che regola la vita delle Fattorie Didattiche – il pubblico potrà fruire di un copioso programma di attività culturali e ricreative. Potrà, infatti, prendere parte a laboratori, a percorsi didattici o partecipare alle attività ludiche legate alla civiltà contadina.

In effetti, le Fattorie Didattiche, accreditate all’Albo Regionale della Campania, si impegnano a:

  • accogliere gratuitamente almeno una classe scolastica o un gruppo di consumatori, previa opportuna prenotazione;
  • offrire, in forma completa, almeno un percorso didattico;
  • annotare nell’apposito registro l’avvenuta effettuazione della visita.

Messa in campo nel marzo 2007, quest’anno Fattorie aperte festeggia la sua decima edizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: