Dolcissime a #Giffoni2019

GIFFONI VALLE PIANA (SA) – Alla 49esima edizione del Giffoni Film Festival martedì 23 luglio sarà presentata l’anteprima assoluta di Dolcissime, l’opera seconda di Francesco Ghiaccio, sceneggiata con Marco D’Amore.

Ghiaccio e D’Amore, insieme con Valeria Solarino e le giovanissime protagoniste del film Giulia Barbuto Costa Da Cruz, Alice Manfredi, Margherita De Francisco, Giulia Fiorellino incontreranno i giffoners.

Il cast si avvale della partecipazione straordinaria anche di Vinicio Marchioni, mentre la sceneggiatura è stata scritta in collaborazione con Renata Ciaravino e Gabriele Scotti.

https://www.youtube.com/watch?v=MIFvlzDjrfU

Ghiaccio, D’Amore e Solarino saranno anche protagonisti di una delle attesissime Masterclass CULT. Con Dolcissime, i giurati si immergeranno in alcuni tra i temi più sensibili dell’adolescenza, tra body-shaming – ovvero la derisione del corpo – e cyberbullismo.

Il film – una produzione Indiana Production e La Piccola Società in collaborazione con Vision Distribution e con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte – uscirà nelle sale il prossimo 1 agosto distribuito da Vision Distribution.

Se le quattro protagoniste sono al loro esordio cinematografico e al loro debutto a Giffoni, Francesco Ghiaccio e Marco D’Amore tornano al Festival a tre anni dalla loro prima volta insieme: proprio a Giffoni, infatti, presentarono nel 2016 Un posto sicuro, lungometraggio di denuncia sulle morti per amianto legate alla fabbrica Eternit. Il duo ha lavorato anche alla sceneggiatura di L’Immortale, diretto e interpretato dallo stesso D’Amore e spin off di Gomorra – La serie, prossimamente al cinema.

Anche per Valeria Solarino si tratta di un ritorno: nel 2010 era stata premiata in occasione della 40esima edizione del Giffoni Film Festival.

Sinossi di  Dolcissime. Mariagrazia, Chiara e Letizia sono tre amiche inseparabili costrette a fare i conti ogni giorno con gli odiati chili di troppo, tra sguardi di disapprovazione dei compagni e risatine nei corridoi della scuola.

Mariagrazia soffre il confronto con la madre (Valeria Solarino), ex campionessa sportiva.

Chiara ha una chat con un coetaneo, ma tanta paura di svelarsi in foto.

Letizia è un talento della musica ma troppa vergogna per esibirlo.

Dopo l’ennesima presa in giro, un’inattesa occasione di riscatto arriva dalla popolare e bellissima Alice, capitano della squadra scolastica di nuoto sincronizzato, costretta da un ricatto ad allenarle in gran segreto. Le tre ragazzine si lanciano in un’impresa impossibile spinte in acqua dalla gran voglia di rivincita. Finiranno per immergere la loro vita in quella della rivale, avvicinandosi le une alle altre giorno dopo giorno, esercizio dopo esercizio, sorriso dopo sorriso. Una storia tutta d’un fiato fino all’ultimo tuffo, sull’incredibile forza dell’amicizia oltre gli inciampi, gli imprevisti e qualsiasi diversità.

Ad aprire la proiezione ufficiale di Dolcissime, infine, sarà il corto No Filters, di Sarah Tognazzi e Laura Borgio, vincitore del Premio Miglior Corto In Sala nella 14esima edizione di Cortinametraggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: