È una favola la nuova avventura editoriale di Giovanni Renella

Pubblicata la nuova antologia “Ti racconto una favola” delle Edizioni Kimerik con “Il quarto re”, scritto dal nostro autore e pubblicato su LoSpeakersCorner

«I quattro erano in viaggio da molti giorni ma, nonostante i tanti chilometri percorsi, erano ancora distanti dalla destinazione finale. Provenivano, seguendo itinerari diversi, da paesi lontani e più che ansiosi di arrivare erano curiosi di conoscere l’ospite che stava lì ad attenderli.»

Comincia così la favola Il quarto re scritta da Giovanni Renella e pubblicata a fine luglio nell’antologia Ti racconto una favola – 2019 dalle edizioni Kimerik.

Fra le tante che hanno partecipato al contest promosso dall’editore siciliano, sono state selezionate le migliori dieci favole originali.

Come è già accaduto per l’edizione 2018 con la favola Il giocoliere, anche quest’anno un racconto di Giovanni Renella è entrato a far parte dell’antologia Ti racconto una favola, un florilegio di autori vari che si rivolge a chi, nonostante i tempi bui che viviamo, non vuole smettere di sognare.

Lo scrittore napoletano di adozione porticese Giovanni Renella, nato nel 1963, ha lavorato come giornalista per i servizi radiofonici esteri della RAI. Al suo attivo la pubblicazione di due libri di short stories, Don Terzino e altri racconti, Graus editore, e Punti di vista, Giovane Holden Edizioni.

Renella ha pubblicato con LoSpeakersCorner molti dei suoi deliziosi e sorprendenti racconti, tra cui Il quarto re e Il giocoliere.

Il libro è dedicato a tutti i bambini e a quegli adulti che ancora si inteneriscono o si commuovono ascoltando una bella favola.

A tutti loro Giovanni Renella propone la storia fantastica del quarto re magio, provando a sollecitare l’immaginazione di grandi e piccini e a proiettarli in quell’atmosfera natalizia che, come nelle migliori tradizioni, si concilia a meraviglia con l’immaginifico mondo delle favole.

Chi vuole continuare a sognare non resterà deluso dall’epilogo della storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: