Energie per il Sarno, opere e agevolazioni

Un incontro per illustrare gli interventi per Energie per il Sarno e le agevolazioni di Bonus Idrico Integrativo e Stop Morosità

SAN VALENTINO TORIO (SA) – Proseguono le attività di coinvolgimento e ascolto del territorio organizzate da Gori e Ente Idrico Campano per condividere alcune delle più importanti azioni messe in campo. Sono state presentate, infatti, anche ai cittadini sanvalentinesi le nuove agevolazioni sul pagamento delle bollette dell’acqua deliberate dal Consiglio di Distretto Sarnese-Vesuviano dell’Ente Idrico Campano.

Si tratta di Bonus Idrico Integrativo e Stop Morosità: due azioni finalizzate a fornire un aiuto concreto alle famiglie e per le quali sono stati stanziati, complessivamente, circa 8 milioni di euro.

Le domande potranno essere presentate presso gli uffici Protocollo del Comune di residenza fino al 31/12/2022; tutte le informazioni utili e la modulistica necessaria sono disponibili su www.goriacqua.com e www.enteidricocampano.it.

Presenti all’incontro, svoltosi nel pomeriggio del 9 novembre in Aula Consiliare, il Sindaco di San Valentino Torio, Michele Strianese, il Vicesindaco Rosanna Ruggiero, il Consigliere Comunale con delega alle Politiche Sociali Maddalena Celentano, il Presidente dell’Ente Idrico Campano Luca Mascolo, il Coordinatore del Distretto Sarnese-Vesuviano dell’Ente Idrico Campano Raffaele Coppola, e il Responsabile Investment, Program e Services di Gori Andrea Palomba.

Oltre alle iniziative a supporto degli utenti in condizione di disagio economico-sociale, la sinergia tra Eic e Gori si è tradotta in una vasta azione di potenziamento degli schemi fognari e depurativi articolata nel programma Energie per il Sarno. Si tratta di opere che interessano anche il comune di San Valentino Torio, oggetto di un sopralluogo a cui hanno partecipato i vertici dell’Amministrazione Comunale, Ente Idrico Campano e Gori.

default

Una giornata importante perché oltre agli interventi tecnici che con Gori ed Eic saranno messi a punto sul territorio, abbiamo presentato anche le azioni a sostegno delle famiglie. Parliamo di due tipologie di interventi: Bonus Idrico Integrativo e Stop Morosità. Si tratta di risparmi concreti sulle bollette dell’acqua che arrivano in un difficile momento economico e sociale. Un segnale che viene dalla collaborazione tra più enti per dare una mano ai cittadini, ha dichiarato il Sindaco Michele Strianese.

Prosegue il nostro percorso di ascolto e coinvolgimento dei territori per intercettare le esigenze della comunità e renderla partecipe delle azioni che stiamo portando avanti in sinergia con Gori. Non solo il potenziamento della rete idrica e fognaria, ma anche l’introduzione di nuove agevolazioni sul pagamento delle bollette dell’acqua, pensate per i nuclei familiari con determinati requisiti socio-economici, che risiedono nei 74 Comuni della Campania in cui Gori gestisce il servizio idrico. Bonus Idrico Integrativo e Stop Morosità sono due interventi di importanza storica, che testimoniano concretamente la nostra vicinanza ai cittadini, ha commentato del Coordinatore del Distretto Sarnese-Vesuviano dell’Ente Idrico Campano Raffaele Coppola.

Anche a San Valentino Torio siamo al lavoro per la realizzazione di alcuni significativi interventi. Attraverso il completamento della rete fognaria comunale porteremo a depurazione all’impianto di Angri i reflui di circa 20.000 abitanti e chiuderemo 8 scarichi in ambiente. Inoltre, il territorio trarrà ulteriori benefici dalle opere per la rifunzionalizzazione dell’esistente sistema di collettori comprensoriali realizzati nei comuni del Medio Sarno Sub 2 e dai lavori per il completamento della rete fognaria nella zona di Fosso Imperatore, ha sottolineato il Responsabile Investment, Program e Services di Gori Andrea Palomba.

L’Azienda, inoltre, sarà presto impegnata sul territorio comunale anche per il potenziamento della rete idrica, nell’ambito di un piano di interventi per la riduzione delle perdite di rete che interesserà tutti i comuni serviti, grazie anche ai 100 milioni di euro provenienti dai fondi React-Eu e PNRR di cui Gori è risultata aggiudicataria.

Con Bonus Idrico e Stop Morosità abbiamo voluto inviare un segnale di attenzione verso le esigenze delle fasce più deboli, in un momento delicato nel quale la crisi energetica sta mettendo a dura prova le famiglie. Grazie alla proficua sinergia con Regione Campania ed il gestore Gori, inoltre, i cittadini del Distretto Sarnese Vesuviano sono già interessati, o lo saranno presto, da interventi straordinari per l’ottimizzazione delle reti fognario-depurative, la bonifica integrale del fiume Sarno e la riduzione delle perdite idriche. I sopralluoghi di oggi a San Valentino Torio, per monitorare l’avanzamento degli interventi in corso, rappresentano un altro esempio concreto dell’eccezionale lavoro che avrà importanti ricadute positive sulla gestione del servizio e consentirà, entro la fine del 2025, di archiviare una delle più grandi criticità ambientali della Campania. Un lavoro che, nella massima trasparenza, può essere verificato in qualsiasi momento sul portale energieperilsarno.it, ha concluso il Presidente dell’Ente Idrico Campano Luca Mascolo.

https://www.youtube.com/watch?v=vYOvNZ0Cvss

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: