FAI per due, FAI per tutti

Il FAI raddoppia gli appuntamenti aprendo straordinari e esclusivi siti per due giorni consecutivi, in tutta sicurezza

Nel mese di ottobre sono in programma due weekend insieme al FAI per riscoprire e innamorarsi ancora una volta delle bellezze d’Italia, in tutta sicurezza.

Il FAI raddoppia gli appuntamenti: dopo il successo delle Giornate all’aperto dello scorso giugno, le Giornate d’Autunno, quest’anno si svolgeranno eccezionalmente su due weekend.  Il Fondo Ambiente Italiano è consapevole del desiderio di ritornare alla fruizione del patrimonio culturale italiano, che può convivere con le norme sanitarie.

Dal momento che i luoghi aperti non sono di proprietà – ad esclusione dei Beni FAI aperti tutto l’anno – le Delegazioni e i gruppi di volontari sul territorio proporranno diverse aperture, qualcuna ripetuta nei due fine settimana, qualcuna diversa. È necessario, quindi, controllare con attenzione il sito giornatefai.it per non perdere nessuna occasione di visita!

Il Fondo Ambiente Italiano il 17 e 18 e il 24 e 25 ottobre propone le Giornate FAI d’Autunno, consigliando la prenotazione, che si potrà effettuare da martedì 6 ottobre.

La visita in uno dei luoghi aperti per l’evento sarà anche l’occasione per donare il contributo minimo richiesto. Se poi si sceglie di iscriversi al FAI, anche un momento prima dell’evento, si avrà la possibilità di accedere ad alcuni straordinari e esclusivi siti riservati agli iscritti e usufruire di un contributo scontato per la visita di tutti i luoghi.                                                                                                                      Per partecipare alle visite non esiste un vero e proprio biglietto di accesso: al momento della prenotazione verrà richiesta l’erogazione di un contributo minimo che andrà a sostenere le attività istituzionali della Fondazione, oltre che garantire la visita in sicurezza. Il FAI in questo periodo, come altre organizzazioni culturali, sta attraversando un grave momento di crisi economica.

Per chi volesse sostenere in maniera più concreta il FAI sarà possibile donare contributi di importo maggiore. Il contributo di ogni singolo cittadino può fare la differenza: più si contribuisce, più si aiuta il FAI a salvare l’Italia.

Per avere un posto riservato durante le Giornate FAI d’Autunno è consigliato (salvo comunicazione diversa indicata nelle modalità di visita del luogo) prenotare la visita sul sito www.giornatefai.it, scegliere il giorno e l’orario preferiti tra quelli disponibili e versare il contributo in favore del FAI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: