Figli di Portici famosi: il frate minore conventuale Giovanni da Portici

di Stanislao Scognamiglio

Si sente spesso parlare di personaggi di Portici per nascita o d’elezione dei quali si sta perdendo la memoria … Ritengo perciò doveroso ravvivarne memoria fornendo un breve profilo biografico tratto dal mio inedito Diario; avvenimenti, cose, fenomeni, uomini, vicende.  Portici e Vesuvio dalle origini a oggi, con il conforto di Autori di ogni tempo.

Giovanni Longo è nato a Portici.

Ben presto, seguendo l’innata vocazione, è entrato nell’Ordine dei Frati Minori Conventuali.

Pronunciata la professione semplice, ha preso il nome di Giovanni da Portici.

Subito dopo la professione solenne, è stato ordinato sacerdote.

Continuando gli studi teologici, si è laureatosi il 31 maggio 1599.

Conseguentemente, «nel Capitolo generale di Assisi», è stato nominato «Maestro in S. Teologia».

Il 25 maggio 1602, nominato segretario generale dell’Ordine, è stato eletto Custode del Sacro Convento di Assisi.

Il 3 luglio 1604, è stato eletto Ministro della Provincia Monastica di Napoli.

Il successivo 5 luglio, confermata la sua elezione, ha assunto la carica di ministro provinciale..

Alla fine del suo incarico, il 22 giugno 1607, è stato «… nominato guardiano nel convento di S. Lorenzo Maggiore» in Napoli.

Della stessa comunità, fino al 22 agosto 1610, è stato «… commissario generale del convento di S. Lorenzo «cum omnimoda potestate».

Il frate minore conventuale Giovanni da Portici torna alla casa celeste nella domenica 22 agosto del 1610.

Articolo correlato:

https://wp.me/p60RNT-3TH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *