Figli di Portici famosi: il parroco Mariano Borrelli

di Stanislao Scognamiglio

Si sente spesso parlare di personaggi di Portici per nascita o d’elezione dei quali si sta perdendo la memoria … Ritengo perciò doveroso ravvivarne memoria fornendo un breve profilo biografico tratto dal mio inedito Diario; avvenimenti, cose, fenomeni, uomini, vicende.  Portici e Vesuvio dalle origini a oggi, con il conforto di Autori di ogni tempo.

Mariano Borrelli è nato a Barra, Napoli, nel 1839.

Seppur non disponesse di ingenti mezzi, seguendo la chiamata al sacerdozio, è entrato nel seminario diocesano di Napoli.

Completati gli studi, il 21 maggio 1864, è stato ordinato sacerdote.

Il 24 agosto 1890, dal cardinale Guglielmo Sanfelice d’Acquavella (Aversa, Caserta, 14 aprile 1834 – Napoli, 3 gennaio 1897), arcivescovo di Napoli, è stato nominato parroco della chiesa matrice di San Giovanni a Teduccio, eretta in onore di San Giovanni Battista.

Dal 21 aprile 1891, giorno in cui ha ottenuto il possesso canonico della chiesa parrocchiale fino al decesso, ha esercitato «… il suo ufficio con zelo ed onestà, riscotendo il plauso di tutto il paese.»

Il parroco Mariano Borrelli muore a Portici, di venerdì 30 giugno 1899.

Profili precedenti 1

Profili precedenti 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: