Figli di Portici famosi: il sacerdote Giovanni Coppola

di Stanislao Scognamiglio

Si sente spesso parlare di personaggi di Portici per nascita o d’elezione dei quali si sta perdendo la memoria … Ritengo perciò doveroso ravvivarne memoria fornendo un breve profilo biografico tratto dal mio inedito Diario; avvenimenti, cose, fenomeni, uomini, vicende.  Portici e Vesuvio dalle origini a oggi, con il conforto di Autori di ogni tempo.

Giovanni Coppola è nato a Portici, di martedì 2 marzo 1948,  da Crescenzo Coppola.

Completati gli studi al Seminario di Napoli, il 22 dicembre 1975, è stato ordinato sacerdote.

Dopo l’ordinazione presbiterale, ha svolto il suo ministero pastorale in una doppia veste:

  • coadiutore prima nella parrocchia di appartenenza di Maria Santissima dell’Addolorata a Portici e poi in quella di Santa Maria del Principio nella vicina San Giorgio a Cremano;
  • insegnante di «… religione cattolica nella locale scuola media Stanziale» di San Giorgio a Cremano.

Appassionato bibliofilo e cultore di studi storico-artistici, ponendo la sua vasta ed eterogenea cultura a disposizione del popolo, è stato «… sostenitore e animatore di un’opera libraria su S. Giorgio, martire e patrono della cittadina omonima».

In tale veste, ha collaborato assiduamente con il sacerdote Giovanni Alagi (Napoli – Barra, 1923 – San Giorgio a Cremano, 2016) nella stesura di «… un voluminoso libro dedicato alla storia di San Giorgio a Cremano, che resta fondamentale punto d’avvio storiografico nello studio della storia locale ».

Uomo intelligente e affabile, «… generoso, anticonformista e avverso ad ogni retorica e bigottismo», nel rapportarsi quotidianamente con la gente, la «… sua dialettica aveva tanti spunti felici per la dirittura morale e civile, oltre che religiosa, di un gran numero di persone».

Il sacerdote Giovanni Coppola pone fine alla sua vita terrena, il martedì 8 settembre 1987, nella sua casa a Portici.

Articolo correlato:

https://wp.me/p60RNT-3TH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *