Figli di Portici famosi: Giuseppe Scognamiglio

di Stanislao Scognamiglio

Si sente spesso parlare di personaggi di Portici per nascita o d’elezione dei quali si sta perdendo la memoria … Ritengo perciò doveroso ravvivarne memoria fornendo un breve profilo biografico tratto dal mio inedito Diario; avvenimenti, cose, fenomeni, uomini, vicende.  Portici e Vesuvio dalle origini a oggi, con il conforto di Autori di ogni tempo.

Giuseppe Scognamiglio è nato a Portici, nel marzo del 1901.

Giovanissimo ha cominciato a dipingere, seguendo le orme degli ultimi esponenti della Scuola di Resina, altrettanto nota come la Repubblica di Portici, fondata nel 1863.

In breve è divenuto uno dei più valenti esponenti dell’impressionismo napoletano del primo Novecento.

Pittore dalla «… pennellata vivace e grande senso del colore», è stato autore di paesaggi, interpretati «… con sincerita’ ed immediatezza». I suoi paesaggi «riposano nella calma e nella dolcezza d’una commozione sentimentale che deriva dal rapporto quotidiano con la natura e la realtà ambientale».

Altrettanto stupende sono le sue nature morte, realizzate con «disegno preciso, toni calibrati, prospettive misurate, colti dall’occhio attento e tracciati dalla mano sicura».

Fra le sue opere, alcune sono  state dedicate a Portici. Tra queste citiamo: Il Granatello e Villa Comunale.

L’artista Giuseppe Scognamiglio muore a Napoli nel 1985.

Altri profili di figli di Portici famosi:

2 pensieri riguardo “Figli di Portici famosi: Giuseppe Scognamiglio

  • 21 Febbraio 2021 in 12:30
    Permalink

    Buongiorno Le chiedo se per cortesia ha notizie, bigrafia o grado di parentela con Giuseppe di Salvatore Scognamiglio. Sono felice possessore di un suo quadro, firma molto simile ma origine dello stesso sconosciuta. Epoca similare secondo me, tratto da impressionista, soggetti con asinelli e contadini. Ogni sua informazione sarebbe molto utile e gradita. Grazie

    Rispondi
  • 21 Febbraio 2021 in 18:53
    Permalink

    Preg,mo Sig. Filippo
    la ringraziamo per l’attenzione e per il quesito postoci.
    Prutroppo però ci tocca deludere le sue aspettative, perché le uniche notizie di cui disponiamo, parlano di un Salvatore Scognamiglio, pittore napoletano del secolo XX e di un coevo SCOGNAMIGLIO prof. Salvatore, docente di disegno elementare e di modellazione alla Scuola del Corallo di Torre del Greco. Saluti, Stanislao Scognamiglio

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: