Francesco Scelzo in concerto

PORTICI (NA) – All’IC 3 Don Peppe Diana in via San Cristofaro venerdì 16 febbraio si è tenuto il concerto del giovane musicista porticese Francesco Scelzo grande talento, vero virtuoso della chitarra a sei corde.

L’evento culturale è il primo di una serie che hanno come scopo dare spazio ad artisti del territorio.

Francesco ha presentato il suo ultimo disco Mood Swings, edizioni Wakepress. Poi, accomagnato dal suo produttore Fabrizio Alessandrini, partirà per il tour promozionale che al momento prevede sei tappe.

Oltre ad un folto pubbico, in sala erano presenti la dirigente scolastica Rosa Orsi e Maria Rosaria Cirillo, assessora all Pubblica Istruzione del Comune di Portici.

Introdotto dal professor Alberto Iannarelli, organizztore dell’evento, le ”mani volanti” del bravissimo chitarrista hanno eseguito brani arrangiati dal Maestro franco-tunisino Roland Dyens.

Il live è iniziato con la celebre Take the A Train  di Billy Strayhorn, proseguendo quasi come un tour tra il jazz manouche di manouche di Django Reinhardt e le sonorità del samba di Jobim, dando aspazio alla celebre Night and Day di Cole Porte fino alla magia di A night in Tunisi di Dyens e della colonna sonora del musical Il Mago di Oz Over the Rainbow di Harold Arlen.

Il concerto è stato chiuso con un omaggio a Roland Dyens da Libra Sonatine, nei tre movimenti, India, Largo e Fuoco.

Così la dirigente scolastica dottoressa Rosa Orsi: «Ringrazio Francesco Scelzo per essersi esibito qui da noi, Mi sforzo di fare questa di piccola comunità scolastica qualcosa che vada oltre la trasmissione del sapere, che permetta di individuare, coltivare e valorizzare il talento dei giovani, che non è soltanto quello di essere studiosi: può essere “altro”, dare bellezza, ricchezza. Stasera tutti noi ci sentiamo meglio, ed è merito di Francesco, che ha saputo darci qualcosa che va oltre il nostro quotidiano e fa toccare qualcosa di più alto. Credo che il compito di noi educatori sia prima di tutto questo. Ringrazio la giovane e attenta assessora Maria Rosaria Cirillo, presente a questo incontro. Il nostro Istituto si apre al territorio, invitando tutti a trascorrere qualche ora incontrandosi con la Cultura. Per questo chiediamo un piccolo supporto all’Amministrazione, così da poter offrire altri eventi che presentino giovani porticesi come Francesco Scelzo, conosciuto all’estero e magari molto meno qui in città».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: