FSI, hub d’innovazione alla Federico II

L’hub d’innovazione satellite di FS Italiane inaugurato al Campus di San Giovanni a Teduccio della Federico II 

NAPOLI – Nel Campus di San Giovanni a Teduccio dell’Università di Napoli Federico II domenica 20 dicembre stato inaugurato il primo degli Innovation Hub satelliti del network dell’innovazione di FS Italiane, che sarà gestito in collaborazione con Campania NewSteel, incubatore certificato promosso e partecipato da Città della Scienza e dall’ateneo federiciano.

L’hub del Campus di San Giovanni a Teduccio è stato attivato in contemporanea con l’Innovation Hub della Stazione Termini di Roma, aperto in occasione del 70esimo anniversario dello scalo ferroviario.

L’hub sarà dedicato alla realizzazione di percorsi di accelerazione per startup ad alto contenuto tecnologico sui temi di interesse per FS Italiane, e consentirà inoltre la realizzazione di progetti di Open Innovation con i Dipartimenti della Federico II, interagendo con tutte le realtà del ricchissimo ecosistema presente nel Campus. Saranno sviluppate anche attività di animazione e l’organizzazione di incontri orientati al coinvolgimento delle eccellenze del mondo della ricerca e delle principali filiere industriali presenti sul territorio della Campania e del Mezzogiorno.

La creazione di un network dell’innovazione formato da vari Innovation Hub che verranno distribuiti sul territorio nazionale va proprio in questa direzione: applicare l’ormai imprescindibile paradigma dell’open innovation per incoraggiare la creazione e sperimentazione di nuovi business, processi, prodotti o servizi con l’obiettivo di consolidare una cultura imprenditoriale orientata all’innovazione.

Ha dichiarato il Magnifico Rettore dell’Università di Napoli Federico II Matteo Lorito Siamo davvero felici della decisione di Ferrovie dello Stato Italiane di scegliere Napoli ed il nostro Campus di San Giovanni per l’apertura del primo polo della loro rete nazionale di hub dell’innovazione. Una presenza che va a rafforzare il ruolo di questo polo come hub internazionale per la formazione ed il trasferimento tecnologico e che si potrà avvalere della vitalità dei nostri dipartimenti e dell’entusiasmo dei nostri studenti. Tutto questo in settori, quelli del digitale e della mobilità, sempre più fondamentali per uno sviluppo davvero sostenibile del nostro Paese.

L’apertura dell’Innovation Hub di FS Italiane di Napoli credo rappresenti un chiaro segnale di fiducia per il mondo dell’innovazione della nostra regione, che è la terza in Italia per numero di startup ad alta tecnologia. Campania NewSteel è entusiasta di essere partner di questo progetto ed intende mettere a disposizione la propria esperienza di incubatore certificato nell’animazione, formazione e supporto ai ricercatori ed innovatori della Federico II e del Mezzogiorno. Lavoro che ha consentito la creazione di tante nuove imprese che in breve tempo hanno raggiunto incredibili risultati in termini di opportunità di finanziamento e di mercato, ha sottolineato Giorgio Ventre, Presidente di Campania NewSteel.

Per FS Italiane innovazione, tecnologia e digitalizzazione offrono una enorme possibilità di cambiamento e discontinuità e sono fattori fondamentali per promuovere lo sviluppo sostenibile e aumentare il benessere delle persone.

Facciata della Stazione Termini illuminata da Tricolore-ph by Andrea Coen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: