Giovanni Renella finalista al Premio Giovane Holden

VIAREGGIO (LU) – La Giovane Holden Edizioni in collaborazione con l’associazione Culturale I soliti ignoti e Irbil ha organizzato il Premio Letterario Nazionale Giovane Holden, giunto ormai alla sua XI tornata.

Il Premio, nato nel 2006, in pochi anni cresce e si impone come uno dei concorsi più partecipati nella sezione inedito: si vuole stimolare la produzione di testi che sappiano coinvolgere, far riflettere, sorridere, e soprattutto non farsi rimanere impressi nella memoria.

Target del Premio Giovane Holden, che prende spunto dalle parole del celebre protagonista del romanzo di Salinger, è perciò il riconoscimento di opere e di autori che sanno intrigare con il loro scritti, scavare dentro, restare impressi nella mente del lettore indipendentemente dall’argomento di cui scrivono e dal genere.

Nel 2010 il Premio si apre alla sezione edita.

Tra i finalisti della sezione racconti editi dell’edizione 2017 del Premio Giovane Holden figura lo scrittore porticese Giovanni Renella, che settimanalmente leggiamo sulle pagine di LoSpeakersCorner.

Renella è l’autore Don Terzino e altri racconti, Graus Editore, libro con il quale è in concorso.

Fresco di stampa – è uscito la scorsa primavera – costituisce una antologia fresca di brevi, brevissime narrazioni. Un piccolo libro che spicca nel panorama letterario italiano per la sua freschezza e singolarità veramente innovative.

Un grande in “bocca al lupo” al nostro Giovanni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: