I Beni Comuni alla città

PORTICI (NA) – Al Fabric Hostel & Club in via Bellucci Sessa il collettivo #PorticiCittàRibelle giovedì 17 novembre alle 19 terrà l’ evento Beni Comuni dove si parlerà delle possibilità culturali, sociali, economiche legate all’uso del patrimonio immobiliare in genere ed in particolare delle meravigliose dimore e struttura artistiche porticesi.

Al dibattito interverranno Nino Daniele, assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli, Giuseppe Micciarelli, ricercatore, per Massa Critica, Umberto Mezza per l’associazione MI.MI.ARTS, Valentina Maisto per Portici Città Ribelle, e infine sarà presente in collegamento Skype Alfonso Raus, esperto di processi partecipativi, per Cittadinanza Attiva Onlus.

benicomuni-copia

La discussione focalizzerà soprattutto le possibilità giuridiche e pratiche di uso del patrimonio alternative a quelle tradizionali, che devono essere care alle città in una fase di tale crisi economica degli enti locali da impedire il recupero e la manutenzione delle strutture. Le soluzioni di utilizzo del nostro patrimonio immobiliare, da anni è abbandonato a sé stesso, finisce infatti di essere preda di interessi privati e speculazioni. Naturalmente si farà una disamina dell’ultima vicenda riguardante il bando del Comune di Portici per l’assegnazione di Villa Fernandes.

Nell’arco della serata ci saranno intermezzi musicali a cura di Hyes Attis, I Tammurrianti Emidio Ausiello e Michel Malone, I Triotarantae, Progetto Vigliena con Carmela Di Costanzo ed Enzo Vorraro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: