II edizione della Mostra di presepi

Arte presepiale e arte sartoriale insieme in mostra per celebrare cultura, tradizione e bellezza della “Città dei sarti”

CASALNUOVO | CITTÀ METROPOITANA DI NAPOLI Per la Festa dell’Immacolata dell’8 dicembre è stata confermata l’inaygurazione della II edizione della Mostra dei presepi al piccolo Museo Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi, ovvero l’Arte Sartoriale e Arte Presepiale insieme.

L’esposizione sarà visitabile gratuitamente fino a domenica 18 dicembre dalle ore 10 alle ore 20.

In occasione dell’apertura della mostra è in programma il Concerto di Natale con le Go Sisters alle ore 11 e lo Spettacolo di Natale per i bambini alle ore 12.

Ai visitatori saranno offerte caldarroste preparate all’istante.

Bottega Ferrigno, Genny Di Virgilio, F.lli Capuano, De Maria, Gambardella Mauro, sono le botteghe di San Gregorio Armeno che esporranno i loro pregiati manufatti: più che semplici statuette sono vere e proprie opere d’arte. Esposte anche opere della Scarabattola Napoli, di Sergio Vitucci, che da anni è presente al Castello di Limatola e di Gianluca Rossi, che crea paesaggi presepiali in tufo scolpito e li popola con i pastori di Maria Ricciardelli.

Con la nuova edizione, riusciamo a coinvolgere attivamente, oltre che i più importanti maestri di arte presepiale delle celebri via dei presepi di Napoli, tanti amici del nostro territorio. Francesco Picciullo, per esempio, è maestro di arte presepiale che oggi espone le proprie opere stile ‘700 napoletano in tanti contesti, ma che vive proprio nella nostra città, Casalnuovo, ha dichiarato Giovanni Nappi, fondatore della Biblioteca Sociale e del piccolo Museo.

Per omaggiare l’arte presepiale e l’arte sartoriale, saranno esposti esemplari di pastori in terracotta raffiguranti l’antico mestiere del “sarto” con immagini raffiguranti  ‘e cusuture e cusutore e i tradizionali arnesi del mestiere.

Presepi e pastori pregiati saranno, inoltre, esposti tra i Ferri del Mestiere dell’antica arte sartoriale: alla collezione del Museo appartengono infatti … forbici, aghi, ditali, ferri da stiro, macchine da cucire, attrezzi da sempre peculiarità della città di Casalnuovo di Napoli, definita da oltre mezzo secolo la Città dei Sarti).

Per maggiori informazioni: www.leopardimuseobibliotecasociale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: