II Memorial Mariano Bottari

PORTICI (NAPOLI) – Il 28 Luglio 2014, a seguito di una rapina in corso ,un proiettile vagante colpì mortalmente Mariano Bottari.

Morire andando a fare la spesa: accadde un lunedì. Era il 28 luglio  alle 11.30. Il povero Bottari, rimase ucciso perché si trovò in mezzo ad una sparato, in pieno giorno, mentre camminava nei pressi di via Scalea.

Un inseguimento tra due gruppetti di malavitosi sfrecciavano a tutta velocità su degli scooter sparandosi a vicenda. Una pallottola colpì il povero Mariano Bottari, pensionato settantacinquenne con moglie invalida.

È fin troppo facile dire  che si trovava nel posto sbagliato nel momento sbagliato: erano, sono quei delinquenti che erano, che sono “sbagliati”.

Ma la Vita non finisce quando si smette di camminare sulla terra ma quando si dimenticano i valori e gli insegnamenti tramandati ai proprio cari che con i loro ricordi rendono immortali gli eroi normali.
Memorial Mariano Bottari
L’organizzazione di volontariato –W.o.W.Project per Mariano Bottari ogni anno trasforma il 28 luglio da un giorno di dolore a una giornata d’amore sociale

Di seguito il programma della giornata:

Ore 18: chiesa del SS del Redentore via Scalea –Portici celebrerà la Santa Messa in suffragio di Mariano Bottari

Ore 19:30 – Villa Fernandez , via Diaz 140: I Valori di una Vita, mostra fotografica ed esposizione delle opere di Mariano Bottari, Seguirà la presentazione del programma 2016/17. Previsti interventi da parte di associazioni e familiari delle vittime della criminalità.

Inoltre ci sarà il  lancio del fondo Nonno Mariano. Per finire si effettuerà l’estrazione del Premio Smartbox.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *