Il Libro, È accaduto a Twin Peaks

Dopo la pubblicazione di otto titoli per le collane Teatro, Storia e Thriller, la Serie Oro della Kairos edizioni, ideata e diretta dalla giornalista Anita Curci, inaugura oggi la collana riservata al Cinema col testo di Antonio Tedesco  È accaduto a Twin Peaks e sta per accadere ancora, dedicato alla serie televisiva ideata da David Lynch e Mark Frost di cui il tanto atteso sequel è già in programmazione in Italia in contemporanea con gli Stati Uniti.

Il libro. La sera del 10 giugno 1991 la rete televisiva americana ABC mise in onda contemporaneamente gli ultimi due episodi della seconda stagione della serie televisiva Twin Peaks, ideata e realizzata da David Lynch e Mark Frost. La serie fu cancellata perché secondo la rete gli ascolti non erano più soddisfacenti. Lasciando così un finale in cui molti quesiti sono rimasti irrisolti e molte domande non hanno trovato risposta.

Da allora i fan della serie non hanno smesso di interrogarsi, di formulare ipotesi, di immaginare soluzioni. E soprattutto di sperare che la tanto agognata terza stagione vedesse la luce. Ora che tale evento è imminente e la febbrile attesa di appassionati vecchi e nuovi cresce, ci pare più che mai opportuno ripercorrere le strade di quella ridente e misteriosa cittadina per ritrovarne personaggi e situazioni, ma anche per tentare una nuova lettura dei fatti che in quel luogo, fantastico, ma così reale, si sono verificati. Per affrontare con la giusta prospettiva ciò che la fertile ma di certo non lineare né ortodossa fantasia dei due autori ancora ci riserva. È accaduto e sta per accadere ancora. A Twin Peaks.

Dall’introduzione di Antonio Tedesco. «A distanza di oltre due decenni dalla sua prima apparizione sugli schermi televisivi di tuttoil mondo la fama diI segreti di Twin Peaks non si affievolisce. Anzi, sembra col tempo accrescersi e trovare nuova diffusione.Oggi, che la serialità televisiva si esprime in forme sempre più complesse e sofisticate e gode di ampia popolarità nei moltiplicati mezzi di distribuzione dei prodotti audiovisivi, Twin Peaks continua ad affermarsi come un punto di riferimento irrinunciabile i cui influssi, in maniera più o meno diretta, sono ancora evidenti su molta parte di questa stessa produzione seriale».

L’autore. Tedesco, napoletano, giornalista, da anni si occupa di critica teatrale e cinematografica, ha collaboratocon diversi quotidiani e riviste: Il Giornale di Napoli, E-Polis-Il Napoli, L’Articolo (supplemento campano de L’Unità), Diritto allo Studio – mensile edito dall’Opera Universitaria dell’Università Federico II di Napoli, Hystrio – bimestrale di teatro, occupandosi di teatro, cinema, libri. Ha pubblicato alcuni saggidi argomento cinematografico:Quentin Tarantino –Le Guide del Cinema(Ripostes1996); Il fantacinema di Robert Zemeckis (Falsopiano 1998); Underground e Trasgressione– Il cinema dell’altra America in due generazioni(Castelvecchi 2000), adottato per alcuni anni nei corsi di Cinematografia Documentaria e Sperimentale al DAMS di Bologna. Nel 2007 ha raccolto in un volume dal titoloLa scrittura e il teatro (Graus Editore), una scelta delle sue recensioni teatrali pubblicate su Il Giornale di Napoli negli anni ‘90. Ha pubblicato un libro di narrativa, Antica Birreria Le Maschere, Boopen LED 2009. Attualmente collabora con il magazine di teatro on line Teatrocult ed è caporedattore della rivista Proscenio, bimestrale di informazione teatrale edito dal Teatro Pubblico Campano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: