Il libro: Una ballata del Mar Egeo

NAPOLI – Alla libreria iocisto in via Cimarosa al Vomero mercoledì 29 giugno alle presentato il libro di Patrizio Nissirio Una ballata del Mar Egeo, L’erudita edizioni.

Il libro. Rodi italiana, 1943. Un evento oscuro, violento, segna in modo indelebile la vita di due giovani, un militare italiano e un adolescente italogreco, che lasciano poi l’isola nel caos dell’armistizio dell’8 settembre. Cinquant’anni dopo, circostanze imprevedibili riportano entrambi a fare i conti con quella vicenda nelle loro piatte giornate di anziani nella Roma tra gli anni ottanta e Novanta.

Un giovane giornalista si imbatte a sua volta in quei fatti, innescando una reazione a catena che trascina i protagonisti verso l’isola egea, in un susseguirsi di drammatici colpi di scena.

Patrizio Nissirio con una scrittura affilata e densa ci narra come vite normali possano essere sconvolte da un passato che rifiuta di essere dimenticato, trasformando uomini schivi in protagonisti di scelte difficili e rischiose. Forse anche mortali. Un appassionato racconto sugli strappi e i tempi della vita.

L’autore. Patrizio Nissirio, giornalista, è il responsabile di ANSAmed, il servizio multilingue di informazione sul Mediterraneo dell’agenzia ANSA. Dottore di ricerca in studi americani, ambito in cui ha pubblicato numerosi saggi accademici in Italia, Usa e olanda ha lavorato come corrispondente internazionale dell’agenzia dal 1996 al 2010 a Washington, Atene e Londra. È autore di Dettagli americani. Il paese dietro la bandiera (2002) e Ouzo amaro. La tragedia greca dalle Olimpiadi al gol di Samaras (2012).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *