Il Mistero in una notte come tante

Un  itinerario musicale per meditare sul Natale attraverso i momenti salienti del mistero della notte più importante dell’umanità: l’incarnazione di Dio in un bambino

di Stanislao Scognamiglio

PORTICI (NA) – Nell’austero scenario della settecentesca chiesa parrocchiale di Sant’Antonio di Padova, alla via dell’Università domenica 5 gennaio, con inizio alle ore 19.30 si terrà il concerto di Natale: In una notte come tante.

Un evento canoro musicale natalizio, strettamente connesso alle iniziative pastorali e sociali promosse dalla comunità dei Frati Minori Conventuali, e organizzate e attuate in collaborazione con La Cetra  Angelica onlus.

Attraverso le note della tradizione liturgica e natalizia, voci e strumenti della Corale della chiesa parrocchiale di Sant’Antonio di Padova accompagneranno gli spettatori lungo «... un  itinerario musicale per meditare sul Natale attraverso i momenti salienti del mistero più grande dell’umanità: l’incarnazione di Dio in un bambino. I pastori, gli Angeli, i Magi e noi semplici pellegrini,  con gli occhi pieni di stupore, davanti a quella grotta

Per illustrare il mistero del Natale, dall’annuncio del’arcangelo Gabriele alla Vergine Maria fino ai nostri giorni, saranno interpretati  i seguenti brani: Ave Maria (C. Caccini) – Magnificat (Corale) – La Peregrinación (A. Ramirez, da “Navidad Nuestra”) – Gloria (p. A. Josue) – In una notte come tante (V. C. Liuzzi – RnS) – Minuit Chrétiens (Cantique del Noël – P. Clappeau) – Immanuel (Michel Card, da “Song of Praise”) – Procession (B. Britten, da “A Cerimony of Carols”) – Allelulia Vi annunzio (M. Frisina) – Los Reyes Magos (A. Ramirez, da “Navidad Nuestra”) – Carol of the bells (Pentetonix Version).

Il complesso canoro strumentale, diretto dal maestro Emanuele Bagno, è così composto:

Voci:

  • contralti: Anna Acone, Tina D’Alessio, Sarah Gigante, Luciana Iannucci, Nunzia Sorrentino;
  • soprano solista: Francesca Bellofatto;
  • soprani: Alessandra Albano, Anna Berriola, Rosa Caramiello, Lia Gallo, Iolanda Crisai; Sara Genise, Paola Improta, Anna Russo, Giovanna Russo;
  • bassi: Giuseppe Alaimo, Ferdinando Fedele;
  • tenori: Luca D’Angelo, Luigi D’Antonio, Ciro Pili, Luigi Sorbino.

Strumentisti:

  • chitarre: Giancarlo Iacoviello, Rosario Lippolis;
  • flauto: Mattia Vollaro;
  • percussioni e sassofono: Alfonso Anzevino;
  • tastiere: Roberta Avilia; Loredana Sepe.

La lettura delle riflessioni, i cui testi sono stati composti da Silvana De Gregorio, sarà affidata all’accorata interpretazione del lettori: Federica Di Lorenzo, Vittorio Di Marzo, Ernesto Lama.

I reverendi padri della comunità francescana conventuale porticese, fra Claudio Joris, Oreste Casaburo, Mario Ravanni, Roberto Sdino, invitando la cittadinanza a partecipare alla manifestazione canora e musicale, ricorda che l’ingresso, com’è costume, è del tutto libero e gratuito.

La realizzazione dell’evento è sostenuta dal fattivo contributo dei titolari degli esercizi commerciali porticesi: Copy Center, via dell’Università 117 – Nautica Tutto Sport, corso Umberto I, 46 – Overland Discovery, via Armando Diaz, 129 – Pizzeria Gallo, via dell’Università, 16.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: