Il nuovo Consiglio dei Giovani Imprenditori

Il nuovo Consiglio dei Giovani Imprenditori di Confcooperative Campania per un Paese equo, sostenibile, innovativo, sensibile ai bisogni della popolazione

CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI – Nella sede regionale di Confcooperative Campania al Centro Direzionale lo scorso venerdì 28 ottobre l’Assemblea elettiva del nuovo Consiglio dei Giovani Imprenditori, che ha decretato Pasquale Cervero Presidente del Consiglio Regionale Giovani Imprenditori Confcooperative Campania per il prossimo quadriennio.

Pungolateci, spronateci, è tempo che anche voi giovani concorriate alla crescita della nostra Organizzazione e alla diffusione della cultura della cooperazione tra i ragazzi, ha detto il Presidente di Confcooperative Campania Antonio Borea nell’apertura dei lavori. Il Coordinamento è stato eletto in Assemblea e parteciperà con i suoi delegati all’Assemblea Nazionale.

Molti giovani presenti a Napoli, un’assemblea ricca di stimoli, entusiasmo e partecipazione ai lavori assembleari.

Pasquale Cervero è presidente della neo nata cooperativa sociale Terra del Sole. la cooperativa gestisce il parco urbano in via Madonnelle a San Pietro della Città di Portici di proprietà della Fondazione Antoniano. La cooperativa, inaugurata lo scorso 29 maggio, prevede attività di Agricoltura sociale, Orto didattico e Fattorie didattiche, offre prodotti a km 0. Comprende un’area picnic e spazi per eventi e feste private.

Pasquale Cervero è, inoltre, membro del CdA della cooperativa PGM, che opera nel settore del facility management dal 1980, nonchè membro, per il secondo mandato consecutivo, del Consiglio Nazionale dei Giovani Imprenditori Confcooperative come rappresentante della Campania.

I punti su cui lavoreranno i nuovi eletti del Consiglio dei Giovani Imprenditori saranno: obiettivi, azione, metodo.

I Giovani Imprenditori di Confcooperative rappresentano i circa 8000 cooperatori under 40 presenti nei Consigli di Amministrazione delle cooperative aderenti.

Sono strutturati organizzativamente in un’Assemblea, in un Coordinamento Nazionale, in 12 gruppi regionali e diversi sottogruppi territoriali.

Con la loro azione

  • promuovono i valori del movimento cooperativo presso le giovani generazioni e, in generale, presso la società civile;
  • puntano a rafforzare il ruolo dei giovani nelle imprese cooperative, in particolar modo ai livelli dirigenziali;
  • sostengono il ruolo dei giovani negli organismi di rappresentanza del mondo cooperativo, a livello settoriale, territoriale e nazionale.

I Giovani Imprenditori di Confcooperative cercano il confronto portando con sè “pensiero cooperativo”.

Sono attori di sviluppo in ogni ambito economico, agendo spesso in contesti fragili, caratterizzati dalla scarsità di lavoro e dalla rarefazione delle opportunità, dando il proprio contributo e sostenendo lo sforzo che il Paese è chiamato a fare per diventare più equo, più sostenibile, più innovativo, più aderente ai bisogni della popolazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: