Incentivi all’imprenditoria rosa che produce occupazione

PORTICI (NAPOLI)– La Giunta comunale della cittadina vesuviana, su proposta dell’assessore alle Politiche giovanili, Valentina Maisto, e dell’Assessore alle Attività produttive, Carla Picardi, ha approvato  il regolamento sugli incentivi all’imprenditoria giovanile, femminile, innovativa e che produce occupazione.

L’incentivo, concesso sotto forma di sgravi fiscali, si riferisce alla TASI,  TOSAP ed imposta sulla pubblicità, fino alla concorrenza di 5mila euro annui, conseguibili per tre anni.

Gli sgravi si applicheranno alle nuove realtà imprenditoriali, vale a dire imprese costituite dopo l’entrata in vigore del regolamento, escludendo perciò le imprese che per composizione diretta o indiretta del soggetto giuridico, presentino i caratteri di continuità di impresa già esistente, seppur con diversa denominazione.

In particolare la misura appena adottata dalla Giunta è rivolta alle start up costituite da non più di 12 mesi;  alle realtà imprenditoriali già attive ed operanti, limitatamente ai casi di investimenti di innovazione di prodotto e di processo nonché all’innovazione tecnologica, organizzativa e gestionale.

Il regolamento mira a:

  • promuovere lo sviluppo economico cittadino, nell’ambito di processi di riqualificazione e valorizzazione degli ambiti urbani e di sostegno alle politiche occupazionali;
  • rafforzare ed incentivare la crescita e la salvaguardia del settore economico-produttivo e, più in generale, dell’economia locale;
  • determinare il rafforzamento e la qualità di servizi fruibili dalla collettività;
  • compulsare e sostenere la creazione d’impresa e lo sviluppo dell’auto-imprenditorialità.

«Bisogna avere il coraggio, specie in momenti di crisi, di adottare politiche lungimiranti, che rispecchino l’idea di sviluppo territoriale così come intende fare l’Amministrazione– hanno dichiarato congiuntamente le assessore Maisto e Picardi – Solo con politiche incentivanti, innovative e sostenibili, dedicate soprattutto alla promozione di realtà giovani, innovative e sostenibili – che si può ambire ad un futuro che si fondi su di un modello di crescita reale e sano dei nostri territori».

 

Per maggiori informazioni: http://www.comune.portici.na.it/index.php/il-comune-di-portici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *