La bellezza delle donne: le mie emozioni

di Stefania Cannitiello

Finita la parte tecnica, vorrei raccontarvi dei miei incontri con le future spose: truccarle è una esperienza personale molto forte, una grande gioia.

La truccatrice è una delle figure essenziali che rendono quel giorno indimenticabile. La sposa ha bisogno di sentirsi compresa, rassicurata, sostenuta. Se mi ha scelto è perché crede in me, nella mia professionalità, nella mia empatia. Quando mi contattano per una prova, spesso da parte loro c’è una grande delusione perché non sono rimaste contente di prove già realizzate.

Cerco di essere attenta e di capire chi mi trovo davanti, osservando l’aspetto, la morfologia del viso e degli occhi. Bisogna infatti entrare in contatto con la sua personalità e capire quali sono le sue esigenze.

Una volta analizzato gli elementi base comincia il mio lavoro, e ci metto tutta la mia passione e creatività. Spesso sono presenti le mamme, che fatalmente finiscono con influenzare molto la figlia: cerco di ascoltare anche il loro di parere e di arrivare ad un compromesso.

In quei momenti si crea quasi un clima familiare, tanto che la notte prima del matrimonio smi sento anch’io molto emozionata. La mattina però mi sveglio carica per affrontare un giorno così importante per la cliente.

Ci sono spose molto calme, altre agitatissime, in balia di tante emozioni. La truccatrice è la prima ad arrivare a casa quindi è partecipe di tutto. Il citofono bussa continuamente: il fioraio che consegna composizioni e piante, regali, auguri. Essere circondati dall’emozione, dal profumo inebriante, da tanti colori è meraviglioso.

I genitori sono eccitati, le mamme in particolare sono molto stressate e preoccupate, però nei loro occhi brilla una grande luce, quella della gioia.

Dopo la truccatrice arriva il parrucchiere e per ultimo il fotografo. L’ansia della sposa cresce perché comincia a realizzare che sta per fare il grande passo. Tutti non vedono l’ora di vederla con il vestito indossato. Quasi sempre mi capita di aiutarla con gli ultimi ritocchi.

La mia macchina fotografica non manca mai: sono sempre pronta a scattare foto per cogliere i momenti più belli. E poi alla sposa fa sempre piacere avere alcune immagini in anteprima. Quando posso resto fino alla fine per assistere al taglio del nastro giù al palazzo.

Mi è successo di partecipare anche al matrimonio come invitata e la sposa si è sentita sostenuta fino alla fine. Molte di loro mi inviano le foto alla fine della cerimonia soddisfatte per la durata del trucco, per i complimenti ricevuti e li mi rendo conto di essere stata una figura veramente importante per la sposa.

Stefania Cannitiello, estetista, visagista e truccatrice professionista. La sua mission è quella di trovare il make up migliore per esaltare e valorizzare la bellezza di ogni donna, rispettandone le caratteristiche fisiche e psicologiche. Svolge il suo lavoro con grande dedizione, precisione e professionalità.

Per contatti e appuntamenti: 3206273608; stefaniacannitiello@libero.it;  www.stefaniacannitiello.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: