La bellezza interiore secondo Biasucci

La fotografia come paesaggio interiore, incontro con Antonio Biasiucci per il progetto La bellezza secondo me

Al Cartastorie | Museo dell’archivio Storico del Banco di Napoli in via dei Tribunali il fotografo Antonio Biasiucci accoglierà il pubblico mercoledì 13 novembre alle ore 16.30 e alle ore 17.30 per il terzo incontro della rassegna La bellezza secondo me, il nuovo progetto organizzato dalla Delegazione FAI di Napoli.

La bellezza secondo me nato per riscoprire la bellezza nell’arte, nella letteratura, nel teatro, nella musica e nella vita attraverso speciali incontri con i protagonisti dell’arte, negli stessi luoghi dove questa nasce e si crea.

La fotografia come paesaggio interiore è il titolo che Biasiucci ha scelto per il suo incontro in cui parlerà dell’approccio personale al mondo dell’arte.

«La mia fotografia è la vita che vivo. Non è quella che vedo attraverso l’obiettivo, lo può diventare solo come conseguenza, come effetto collaterale. Per me non è fondamentale fotografare qualcosa che mi emoziona, al contrario è meglio vivere profondamente ogni cosa, per magari poi ritrovare quell’emozione nei soggetti che scelgo di porre davanti al mio obiettivo.»

Introducendo il tema della rassegna Biasiucci afferma: «La “bellezza” è l’attraversamento dell’incanto che inevitabilmente il soggetto emana, il superamento di un distacco, che definirei “apparente”, in modo da instaurare un dialogo attivo, dove l’empatia, il sentire e il fare – come in ogni relazione – diventino epifanie di un inaspettato, di una scoperta, di una rivelazione, di qualcosa che è già dentro di te e che in quel momento riconosci come tuo.»

La rassegna, ideata da Francesca Vasquez, Capo Delegazione FAI Napoli e Cherubino Gambardella, curatore artistico del progetto, ha inaugurato con Sergio Fermariello (3 ottobre) e Michele Iodice (23 ottobre), e proseguirà fino a maggio 2020 con un calendario di otto appuntamenti in cui i maestri delle diverse arti e discipline esprimeranno la loro personale idea di bellezza, descrivendola e raccontandola nelle sue infinite sfumature ed emozioni.

Per partecipare agli incontri è necessaria la prenotazionall’indirizzo napoli@delegazionefai.fondoambiente.it.

  • Iscritti FAI: 15 euro per un singolo incontro. Abbonamento per 5 incontri 60 euro
  • Non iscritti al FAI: 20  euro per ogni singolo incontro. Abbonamento per 5 incontri 100 euro con iscrizione ordinaria inclusa.                                                                                 

Programma in dettaglio dei prossimi incontri

La bellezza secondo me

Tutti gli incontri sono con posti limitati e con prenotazione obbligatoria via email all’indirizzo napoli@delegazionefai.fondoambiente.it.

Il contributo di partecipazione è:

  • Iscritti FAI: 15 euro per un singolo incontro. Abbonamento per 5 incontri 60euro.
  • Non iscritti al FAI: 20 euro per ogni singolo incontro. Abbonamento per 5 incontri 100 eurpcon iscrizione ordinaria inclusa.

Il contributo di partecipazione richiesto sarà utilizzato per gli scopi istituzionali della Fondazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: