La catechesi attraverso l’arte

di Stanislao Scognamiglio

PORTICI (NAPOLI) – «Gli artisti di ogni tempo hanno offerto alla contemplazione e allo stupore dei fedeli i fatti salienti del mistero della salvezza, presentandoli nello splendore del colore e nella perfezione della bellezza. È un indizio questo, di come oggi più che mai, nella civiltà dell’immagine, l’immagine sacra possa esprimere molto di più della stessa parola, dal momento che è oltremodo efficace il suo dinamismo di comunicazione e di trasmissione del messaggio evangelico». Così il cardinale Joseph Ratzinger, futuro papa Benedetto XVI, nell’Introduzione al catechismo della Chiesa cattolica, pubblicato nel 1992.

Nel corso dei secoli l’arte, nelle sue espressioni grafiche, pittoriche e plastiche, ha assunto un ruolo sempre più importante nella Chiesa. L’uso delle immagini sacre rappresenta una vera e propria catechesi per il popolo dei fedeli. Le immagini, con la loro bellezza non solo rendono chiaro tutto quello altrimenti rimarrebbe oscuro ma anche e, soprattutto, stimolano «… a imitare ciò che è bene e a respingere ciò che è male».

L’arte cristiana mette il credente a contatto con la Parola di Dio in maniera diretta, per cui ricorrere a essa è quanto mai proficuo per la catechesi, che infatti sin dai primordi, si avvale dell’arte come espressione della comunione di fede.

L’arte visiva, spessissimo più della parola scritta, rende visibile, tangibile e “abitabile” il mistero rivelato nella vita di Cristo e della Chiesa. In quest’orbita i Frati Minori Conventuali e la Cetra Angelica onlus propongono Un percorso tra l’arte e la fede, una meditazione sull’arte al servizio della fede.

In chiusura delle ricorrenze pasquali, alle ore 19.30 di venerdì 1 aprile si terrà una visita guidata al complesso monumentale del convento di Sant’Antonio di Padova, la più antica cellula francescana della plaga vesuviana, e alla Cappella Reale.

Per quanti vogliano partecipare alla visita guidata, libera e gratuita, il ritrovo è fissato al chiostro o la chiesa del complesso monastico, alla via Università n. 74.

Per maggiori informazioni. Parrocchia di Sant’Antonio di Padova – via Università, 74 Portici; Segreteria La Cetra Angelica onlus – dalle ore 18,00 alle ore 20,00 – tel. 081 0663013 – 393 2121045 info@lacetraangelica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *