La cultura della responsabilità verso gli animali domestici

SAN SEBASTIANO AL VESUVIO (NA) – al benessere canino e no al randagismo: se ne discute sabato 24 novembre dalle 9 alle 13 nel secondo appuntamento con il corso per il rilascio del patentino per proprietari dei cani e di animali domestici.

Promosso dall’Amministrazione comunale su iniziativa dell’Asl Napoli 3 Sud e realizzato con il patrocinio della Regione Campania, il corso si terrà nell’ Aula consiliare della Casa comunale in piazza Capasso e partirà dalle fondamentali nozioni  sul comportamento canino nelle varie fasi della vita dell’animale.

Tra i temi trattati, le origini del rapporto tra uomo e cane, gli strumenti per promuovere il benessere canino in un contesto familiare, a partire dai bisogni primari dell’animale fino agli errori più comuni ed alle principali cause di sofferenza.

La lotta al randagismo e la tutela degli animali d’affezione: negli ultimi anni è cresciuto il numero di persone che vive con animali domestici, come pure la sensibilità nei loro confronti. Il riconoscimento della dignità degli animali, la necessità di proteggerli e tutelare il loro benessere nella società moderna è quindi essenziale. Purtroppo sono spesso considerati un bene di consumo e acquistati con leggerezza, senza considerare l’impegno e l’attenzione  che richiede un animale domestico. Nasce così il fenomeno dell’abbandono, un pericolo sulle strade e un veicolo di diffusione di malattie. Attraverso questo corso il Comune di San Sebastiano al Vesuvio vuole dunque promuovere la cultura della responsabilità. 

Curato da dottor Antonio Pasqua, il corso vedrà gli interventi, tra gli altri, di Vincenzo Pagano, direttore del Centro di Riferimento regionale Igiene Urbana Veterinaria (CRIUV), già promotore di politiche per la riduzione del randagismo ed il benessere canino nei contesti urbani.

La mattinata, coordinata dal vicesindaco Giuseppe Panico, si concluderà con le dimostrazioni pratiche a cura dell’addestratore regionale Giovanni De Stefano.

Ha dichiarato  Giuseppe Panico: «Il successo del primo appuntamento cui hanno partecipato oltre 40 proprietari di cani dimostra la ferma volontà dell’Amministrazione di voler diffondere la cultura del possesso responsabile degli animali, nel rispetto della convivenza civica tra cittadini e del decoro urbano. Con questa iniziativa, inoltre, avviamo una costante attività di sensibilizzazione realizzata insieme ai soggetti territoriali e agli enti preposti volta a contrastare il fenomeno dell’abbandono e del randagismo».

Per maggiori informazioni e prenotazioni: 3485217428

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: