La ferita afghana

 

ROMA – Al salotto di Spazio5 di via Crescenzio giovedì 7 maggio alle 17 il giornalista Maurizio Piccirilli presenterà “Ferita afghana. Storie di soldati italiani in dieci anni di missione” (Edizioni Mursia) con Rosaria Talarico e Antonella Vicini.

La missione italiana in Afghanistan dura ormai da più di dieci anni. È costata la vita a 52 soldati e circa un centinaio di militari del nostro contingente sono stati colpiti in agguati o attentati che hanno subito durante le loro operazioni di controllo del territorio o di assistenza alla popolazione locale.

Maurizio Piccirilli ha raccolto la testimonianza di dieci soldati rimasti feriti durante la loro missione in un Paese lacerato da trent’anni di conflitti e conteso dalle maggiori potenze mondiali. Uomini e donne dell’Esercito italiano raccontano i momenti drammatici del loro ferimento, la nostalgia per la famiglia, l’orgoglio di servire la patria, il dolore per chi è rientrato in Italia avvolto nel Tricolore e l’affetto nei confronti di quei commilitoni con cui hanno condiviso un’esperienza unica e straordinaria in una terra lontana, ostile, ma anche ricca di umanità e tradizioni millenarie. Nelle loro parole ci sono le emozioni, la paura, il coraggio che hanno provato tra la sabbia e le montagne afghane, ma anche il desiderio di non darsi per vinti e di continuare a servire il nostro Paese.

Durante la presentazione del libro saranno esposte alcune foto scattate durante la realizzazione del reportage “Shamal – Fuoco sotto polvere” a cura di Giovanni Currado per Agrpress, andato in onda su TG3 – Agenda del mondo nel gennaio 2013.

L’autore. Maurizio Piccirilli, giornalista e inviato, è stato caposervizio di “Il Tempo”, dove si è occupato di esteri, terrorismo e criminalità nazionale e internazionale. Ha lasciato gli studi di Biologia per inseguire la passione della fotografia e il reportage. Ha pubblicato tra l’altro “Le quaglie di Osama” e con Mursia “Shahid”.

Rosaria Talarico è giornalista freelance e tenente della Riserva selezionata dell’Esercito.

Antonella Vicini è giornalista freelance esperta di Iran, autrice dell’ebook fotografico dal titolo “Khodafez Afghanistan” (ed. Fuoco).

Maurizio Riccardi, fotografo e giornalista, è direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte l’agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l’Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione. Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della “Dolce Vita”.

Giovanni Currado, giornalista e fotografo, è autore di diversi reportage in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell’immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana “Fotografici” per Armando Editore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *