La magia del Natale al Parco Urbano

di Maurizio Longhi

PORTICI (NA) – Il Natale è un periodo dell’anno in cui si entra in un’altra dimensione, succede a tutte le età: l’aria natalizia ha il potere magico di trasportare anche un adulto in un mondo fiabesco, nel quale solitamente si entra senza neanche accorgersene, come per incanto.

Magari si passeggia per le strade della città, immersi nei propri pensieri, quando ad un certo punto si sente un’aria di festa, gente che gioca e che sorride. Così ci si incuriosisce e ci si avvicina e, mentre lo sguardo corre intorno estasiati, e si ha la sensazione di ritrovarsi in un mondo fatato.

Questa è l’atmosfera si respirerà venerdì 8 dicembre all’interno del Parco Urbano adiacente la parrocchia dell’Immacolata Concezione, conosciuta dai più come quella dei Ferrovieri. Quale modo migliore per avvicinarsi al Natale?

Dalle 10 si apriranno le porte del mondo magico, e ci si ritroverà in uno spazio allestito con tanti mercatini e animazione per i bambini con gonfiabili, trampolieri, i giochi più disparati, accompagnati dalle musiche che contribuiranno ad allietare maggiormente la giornata. Una giornata che si prospetta diversa dalle altre, perché permetterà di tuffarsi totalmente nello spirito natalizio: e sarà ancora più bello farlo come una grande comunità che accoglie sempre chiunque voglia condividere la bellezza di un periodo dell’anno in cui la fantasia si mescola con la magia.

La festa sarà scandita da tanti momenti importanti: nel primo pomeriggio si avrà l’occasione di scattare una foto omaggio con Babbo Natale, una icona che suscita tanta fantasia, tanta immaginazione, un vecchietto intramontabile che tutti abbiamo amato e che trova nella gioia dei bambini il suo elisir di lunga vita.

Ma non ci sarà solo Babbo Natale con la sua lunga barba bianca, il vestito rosso e i suoi doni realizzati dai folletti, arriveranno anche un mangiafuoco, un coro natalizio e una fetta di torta per tutti.

Qualcos’altro? Chissà, in una fiaba ogni scenario è possibile: se il Natale è il momento così desiderato che lascia entrare in un’altra dimensione, non si potrà mancare all’appuntamento dell’8 dicembre al Parco Urbano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *