La Mostra, Il paesaggio per Eugenio Magno

La nuova ed elegante sede di Azimut Capital Management SGR Spa in viale Gramsci si apre alla città, e inaugura per l’occasione la mostra di Eugenio Magno, dando spazio oltre che alla finanza anche alla cultura.

NAPOLI – A Palazzo Berlingieri in viale Gramsci, organizzata dall’Area Manager Mariangelo Tieri, in collaborazione con lo staff manageriale Vincenzo Cacace, Angelo Sterni, Luigi Scarselli e il Daphne Museum, nuova sede degli uffici di Azimut Capital Management  SGR Spa, è stata allestita la mostra pittorica Il paesaggio per Eugenio Magno, che rimarrà aperta fino al 13 ottobre.

Locandina Magno 4 Luglio1.3

Per l’occasione, la mostra sarà presentata martedì 9 luglio alle 18.30 da Luigi Di Vaia, presidente dell’AEM Archivio Eugenio Magno, la nuova Fondazione dell’Archivio Eugenio Magno, che da gennaio 2019 provvede a catalogare tutte le opere del Maestro a livello internazionale.

L’esposizione intende essere un’occasione di incontro tra mondo delle professioni e arte, al di fuori dai normali circuiti.

«Oltre ad essere un luogo dove esprimere al meglio l’attività di consulente finanziario, professione sempre più complessa ed articolata – spiega Mariangelo Tieri – la sede deve essere anche un luogo di stimolo e di ricarica per coloro che la frequentano, nel quale discutere di lavoro ma non solo, dando spazio anche all’arte e alla cultura in generale, nutrimento fondamentale per la mente che arricchisce la personalità del professionista

Come si legge in palazzinapoletani.it,  Palazzo Berlingieri è un edificio che ha doppio accesso, su viale Gramsci e su via Caracciolo. In stile neorinascimentale , ha un alto basamento bugnato e tre piani al di sopra, balconata continua al piano nobile con ringhiere in ghisa e finestre sormontate da trabeazione retta. Originariamente apparteneva probabilmente in toto alla famiglia calabrese dei Berlingieri marchesi di Valle Perrotta: il primo proprietario fu probabilmente il marchese Annibale, nato a Crotone.

Azimut è la più grande realtà finanziaria indipendente, attiva da oltre 30 anni nel settore del risparmio gestito in Italia e quotata alla borsa di Milano dal 2004. Il titolo è stato inserito nell’indice FTSE Mib tra le 40 maggiori società italiane ed estere quotate sul mercato. Non appartiene a nessun gruppo bancario o assicurativo ed è presente in ben 17 paesi del mondo. Ha un patrimonio complessivo di oltre 55 MLD di euro; le persone che lavorano in Azimut sono azionisti di lungo termine e controllano la società attraverso un forte patto di sindacato (è una tra le poche Public Company in Europa).

L’artista Eugenio Magno, Napoli classe 1944 è fortemente attratto dal paesaggismo dei grandi maestri partenopei dell’800 e ‘900, da autodidatta si cimenta nel campo pittorico, producendo già dall’età adolescenziale opere che incontrano il giudizio  positivo del pittore Francesco Galante, allievo del Cammarano.

Galante resterà uno dei punti fermi della sua formazione artistica, insieme ad altri, pittori come Giuseppe Buono, Giacinto Gigante, Eduardo Dalbono, Giuseppe Casciaro.

 

Orari della mostra Il paesaggio per Eugenio Magno: lunedì al venerdì dalle ore 17 alle 20 o su appuntamento chiamando lo 08118322912

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: