La noce, prodotto tipico strumento di valorizzazione del territorio

di Ciro Santisola 

SCISCIANO (NA) – Alla Chiesa di San Giovanni Battista, sita nella centrale piazza XX Settembre del comune vesuviano, alle ore 17.30 di sabato 6 ottobre, si celebrerà il convegno sul tema Il prodotto tipico, strumento di valorizzazione del territorio.

Un incontro, dedicato alla valorizzazione di uno dei prodotti agronomici simbolo del territorio, punto di partenza del  programma della ventiduesima edizione della Sagra della Noce, promossa dal Comune di Scisciano in collaborazione con la locale Associazione Arcifelix e co-finaziata dalla Regione Campania nell’ambito del “Programma regionale di eventi per la promozione turistica e la valorizzazione culturale dei territori. Periodo giugno 2018 – giugno 2019”.

I lavori del meeting sciascianese avranno inizio con i saluti di rito, porti ai convenuti da Edoardo Serpico, sindaco del Comune di Scisciano.

Seguiranno, poi, con gli interventi programmati di:

Giovanna Napolitano, assessore alla Cultura del  Comune di Scisciano;

Tommaso Pargliola, Associazione Arcifelic;

Rosario Mare, agronomo;

Felicia Esposito, biologa nutrizionista e volontaria del progetto “Ritorno alla Terra”.

Le conclusioni saranno affidate a Nicola Marrazzo, presidente della III Commissione Permanente Attività Produttive, Programmazione, Industria, Commercio, Turismo, Lavoro e altri settori della Regione Campania.

I lavori saranno moderati da Simone Ottaiano, direttore del Magazine on-line Terre di Campania.

L’intero progetto Sagra della Noce, che si prolungherà fino al mese di dicembre, proseguirà con altra attività: domenica 7 ottobre prossimo, si svolgerà una speciale escursione guidata di trekking urbano, con partenza alle ore 10 da piazza XX Settembre. Durante il percorso della lunghezza di circa 4 km, gli escursionisti potranno scoprire i benefici e le caratteristiche delle noci e, una volta arrivati nei pressi di via Selva, potranno ascoltare i racconti degli anziani del luogo sulle usanze e le antiche tradizioni legate alla coltivazione e alla raccolta del prezioso frutto autunnale. Al termine dell’escursione, potranno degustare alcuni prodotti tipici a base di noce preparati per l’occasione.

Tutte le attività entraranno nel vivo con la  XXII edizione della Sagra della Noce in programma i prossimi sabato 13 e domenica 14 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *