La notte dei Saperi e Sapori delle Scienze Agrarie

di Ciro Santisola

PORTICI (NA) – Tra le mura della settecentesca Reggia borbonica in via dell’Università n. 100, dalle ore 19.30 alle ore 22.30 di venerdì 29 settembre, avrà luogo Saperi e Sapori delle Scienze Agrarie.

Una notte di presentazioni, esperimenti e degustazioni, proposte dal Dipartimento di Agraria, inserita nel programma della 12esima edizione di La Notte Europea dei Ricercatori in Italia 2017.

Dal 2005, tenuta nell’ultimo venerdì di settembre contemporaneamente in oltre 200 città europee, di cui 52 italiane, La Notte Europea dei Ricercatori, un’iniziativa promossa e co-finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione Horizon 2020, si prefigge l’obiettivo di «… di avvicinare il grande pubblico al mondo della ricerca e, più in particolare, di creare occasioni d’incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante».

Il Dipartimento di Agraria, proporrà al grande pubblico una visita, con ingresso gratuito, agli stand allestiti nelle sale del piano nobile e del corridoio principale della Reggia, e ai giardini e allo storico Orto botanico.

Nel corso della visita, gli ospiti potranno non solo osservare antichi strumenti scientifici e attuali, ma prendere anche contezza dei prodotti della ricerca avanzata in campo agro-alimentare, conoscere i sistemi e i metodi della conservazione e della gestione del territorio e delle risorse naturali.

Per l’occasione sarà aperto al pubblico il Museo Herculanense.

Alle ore 21 il Coro AMA (Associazione Musicisti Agraria) allieterà i visitatori con l’esecuzione di alcuni brani musicali.

L’evento Saperi e Sapori delle Scienze AgrarieLa Notte Europea dei Ricercatori in Italia è organizzato dal Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, con la  collaborazione del Centro MUSA, della Città Metropolitana di Napoli e con il sostegno di Turillo Made in Bufala, Masseria dello Sbirro, Pizza Day, Il Forno di Sofia, La casa del pane, Cantine Mariano Sabatino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: