La Reggia in maschera: storie di Carnevale

PORTICI (NA) –  Alla Reggia borbonica della cittadina vesuviana, sede del Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II domenica 26 febbraio è in programma una visita guidata dedicata alle tradizioni carnascialesche del territorio.

Il viaggio partirà dall’epoca del regno delle Due Sicilie fino ai giorni nostri alla riscoperta di tradizioni antiche, perdute o ritrovate, attraverso il fascino delle maschere napoletane, dal caro Pulcinella ad alcuni suoi “fratelli” dimenticati, ed indagare il loro valore sociale.

Visitando la Cappella Reale, la Sala Cinese ed altri saloni della Reggia di Portici si apprenderà come il Carnevale sia stato nei secoli festa trasversale. Una celebrazione del popolo ma anche del potere, passatempo snob e unica gioia della gente comune.

La visita sarà allietata da racconti liberamente tratti dalla letteratura carnascialesca, a cura di operatori del Centro MUSA.

Programma:

  • Ore 10.30 Appuntamento alla biglietteria dei Musei, via Università 100 Portici (Na) e registrazione dei partecipanti e inizio delle attività
  • Ore 13 Conclusione delle attività

La visita, contrariamente a quanto annunciato, p er motivi logistici non comprenderà il laboratorio per bambini. 

NB: la visita si effettuerà con un numero minimo di partecipanti.

Il contributo organizzativo è di 7 euro

Parcheggio interno.

Prenotazione obbligatoria: 081 2532016 (lu-ve 9,.30-14.30); segreteria@centromusa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *