La scelta ecologica dello Zoo di Napoli

Zoo di Napoli: le buone notizie non finiscono mai. Specialmente quando il tema è una scelta ecologica quanto meno invasiva possibile, verso un futuro sempre più sostenibile.

Un obiettivo che Zoo di Napoli persegue da sempre, magari con piccole azioni ma di grande valenza: così come l’accordo con il CAAN (Centro Agroalimentare di Napoli), che ogni settimana accoglie nella Galleria del mercato Ortofrutticolo, i keeper dello Zoo, che selezionano i prodotti non venduti, adatti alla buona alimentazione degli animali ospiti del Giardino zoologico.

Una sinergia lodevole tra le due realtà, che tiene conto dello spreco che tutti i giorni si perpetua ovunque nel mondo, e che basterebbe abbattere notevolmente con dei piccoli gesti d’amore per la nostra terra, per i nostri figli per il mondo che verrà. Considerando tra l’altro che In Italia ogni giorno vanno in discarica migliaia di tonnellate di cibo, e relativi imballaggi, e che il cibo che non si mangia crea immense quantità di rifiuti.

Anche gli animali allo Zoo mangiano tutti i giorni, seguendo diete specifiche che i veterinari stabiliscono per ogni singola specie animale: come accade a noi umani, la scelta di ciò che si consuma è molto importante: è essenziale c usare le risorse alimentari con saggezza e razionalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: