La strategia Zero Waste conquista le scuole

PORTICI (NAPOLI) – L’ Istituto Comprensivo 3 Don Peppe Diana, guidato dalla Dirigente scolastica  dottoressa Rosa Orsi, ha ospitato ancora una volta il professore di chimica e tossicologia Paul Connett della St. Lawrence University, U.S.A.

Connett  è un attivista ambientale tra i fondatori della strategia Rifiuti Zero. Da un anno ha scelto come sede territoriale del suo movimento il Comune della Reggia borbonica.

Il convegno, volto alla sensibilizzazione degli alunni alla teoria Rifiuti Zero, ha visto la partecipazione della signora Caccioppoli, militante dell’associazione Mamme della terra dei fuochi. che con la sua testimonianza ha suscitato grande emozione nella platea.

Tra l’entusiasmo dei ragazzi ci sono stati anche altri interventi che hanno animato il dibattito, come quello del Consigliere comunale Mauro Mazzone, promotore del progetto e della costruzione di una rete di scuole ed Enti impegnati sul tema. Numerosissime sono state le domande poste dai ragazzi ai relatori.

Gli alunni dell’Istituto Don Peppe Diana  hanno illustrato al professore emerito Connett il loro lavoro svolto durante tutto l’anno e con orgoglio hanno mostrato le compostiere fornite dal Comune in cui riusano gli scarti provenienti dalla mensa scolastica. Con impegno giornaliero producono compost utile alla fertilizzazione degli orti didattici di cui la stessa scuola si è dotata.

Le classi coinvolte nel progetto hanno prodotto anche un vademecum che spiega la teoria Rifiuti Zero, grazie al quale riescono a sensibilizzare le famiglie sul corretto metodo di raccolta differenziata.

vadem

Il Professor Connett si è mostrato soddisfatto dell’impegno profuso da docenti ed alunni e ha salutato con soddisfazione il traguardo raggiunto dai cittadini di Portici con la raccolta differenziata: gli ultimi dati pubblicati dal sistema My Sir – portale riconosciuto dalla Regione Campania e dal Ministero dell’Ambiente e Tutela del Mare – hanno riportato che nei primi quattro mesi dell’anno é stata raggiunta la media del 62,10% con un incremento dello 0,86% rispetto al 2015.

Durante l’incontro docenti ed alunni si sono prefissati un nuovo traguardo: l’I.C. 3  Don Peppe Diana diventerà  grazie al lavoro programmato per il prossimo anno scolastico la prima scuola porticese a Rifiuti Zero.

Non si ferma qui l’opera di sensibilizzazione del professor Connett e dell’associazione MOTUS: giovedì 19 maggio si terrà un nuovo incontro all’I.S. Carlo Levi dove partirà un progetto sulla tracciabilità dei rifiuti grazie al coinvolgimento di docenti e allievi: in base ai loro studi si potrà sviluppare un sistema di monitoraggio del ciclo dei rifiuti.

All’ incontro, oltre all’instancabile Paul Connett e al Consigliere Mauro Mazzone, sarà presente la dottoressa Anna Improta, amministratrice delegata della Leucopetra S.p.a., che contribuirà a sviluppare l’idea progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: